Kicker: Klose, legionario di successo

I periodi di pausa calcistica, si sà, sono sempre difficili da riempire per le riviste specializzate. In Italia, per la fortuna dei quotidiani sportivi nostrani, la pausa invernale è relativamente corta e si può quindi presto tornare a discutere di probabili formazioni, interviste pre- e post-partita, esoneri e così via. In Germania però, questo non è possibile, in quanto i campionati si fermano per oltre un mese a cavallo del cambio dell’anno. Proprio per questo, spuntano fuori articoli sempre più fantasiosi, come quello della rivista tedesca dedicata al calcio, Kicker. In un inchiesta sui giocatori tedeschi all’estero, infatti, i tedeschi hanno votato Miroslav Klose, attaccante trentatreenne giunto in estate alla Lazio dal Bayern di Monaco, come “Legionario dell’anno” o, per meglio dire, come il tedesco fuori dai confini nazionali che si è dimostrato più informa di tutti dal punto di vista calcistico. Su di lui, Kicker dice: “Chi, prima della stagione, pensava che Klose fosse solo in ricerca della pensione in quel di Roma, si è scoperto in errore. Al contrario, tutti sono rimasti sorpresi dalla velocità con cui l’ex giocatore del Bayern abbia ritrovato il fiuto per il gol.” Il podio di questo premio atipico vede Sami Khedira e Mesüt Özil, entrambi giocatori del Real Madrid, rispettivamente al secondo e terzo posto. Klose viene anche definito come l’unico giocatore di livello internazionale della classifica… belle parole per il giocatore che rimane uno dei pochi punti positivi di una Lazio fuori forma.

Condividi
Dal 2002 vive a Monaco di Baviera, dove studia Americanistica e lavora per una compagnia di statistiche sportive, così può seguire i tornei giovanili e coltivare la sua passione più grande: individuare nuovi talenti. Email: lperuzzi@mondosportivo.it