Liverpool, arrestato Stewart Downing

Ancora guai per un giocatore del Liverpool. Dopo Luis Suarez, squalificato per le frasi razziste rivolte al capitano del Manchester United, Patrice Evrà, questa volta finisce sulle prime pagine dei tabloid inglesi l’ex Boro, Stewart Downing. Al termine della sfida contro l’Oldham Athletic in Fa Cup, l’esterno sinistro del Liverpool è stato arrestato con l’accusa di aver aggredito la sua ex fidanzata nei pressi di un pub vicino Middlesbrough. Secondo quanto riportato dal “The Sun”, anche la donna ha passato la notte in cella con la stessa accusa: a quanto pare sembra ci sia stata una furiosa rissa tra i due.

Tutto questo dopo un altro fatto di cronaca che colpisce questa volta la tifoseria dei Reds. Oggi è stata, infatti, la giornata dell’arresto del 20enne tifoso del Liverpool, accusato di un insulto razzista nei confronti del terzino dell’Oldham, Adeyemi.

Condividi
Giornalista pubblicista nato a Moncalieri il 9/7/86, vive a Formia (LT). Vicedirettore di MondoPallone, telecronista, opinionista e co-conduttore del programma #FuoriGGioco. Adora il calcio estero e la NBA. Email: miannotta@mondosportivo.it