Puerto Cabello P2: Nieto e Sanz, la prima semifinale del 2024 è realtà

-

Coki Nieto e Jon Sanz, teste di serie numero 7 del P2 di Puerto Cabello (Venezuela) si sono regalati la prima semifinale della loro stagione e una grande soddisfazione: quella di sedere al tavolo dei giocatori attualmente più forti del mondo. Con il 6-7 7-5 6-1 in rimonta ad Ayats/Guerrero, Nieto (numero 17 del ranking FIP) e Sanz (19) sfideranno Arturo Coello e Agustin Tapia per un posto in finale. I numeri 1 del seeding del primo P2 della stagione 2024 hanno proseguito la loro marcia con il 7-5 6-3 a Rubio/Sanchez, comunque autori di una prestazione super. Nella parte bassa, invece, il derby argentino lo hanno vinto i ‘Superpibes’ Franco Stupaczuk e Martin Di Nenno (2) contro i ‘Minipibes’ Leo Augsburger (19 anni) e Tino Libaak (18), che chiudono con un 7-5 6-0 un cammino esaltante iniziato dalle qualificazioni. Tra Stupa/Di Nenno e la loro prima finale stagionale (tre sconfitte nelle tre fin qui giocate nel 2024) ci sono solo Fede Chingotto e Ale Galan (3), che hanno eliminato 6-2 7-5 Paquito Navarro e Sanyo Gutierrez (5), fuori nei quarti dopo due semifinali consecutive a Doha e Acapulco.

DONNE Anche il P2 di Puerto Cabello conferma il momento magico di Maria Virginia Riera e Sofia Araujo. Le teste di serie numero 5, finaliste meno di una settimana fa ad Acapulco, si sono qualificate alle semifinali in Venezuela grazie al 6-2 7-5 su Marta Ortega e Veronica Virseda (3). L’argentina e la portoghese se la vedranno ora con Delfi Brea e Bea Gonzalez, leader del tabellone e che hanno eliminato 6-4 6-3 Ruiz Soto/Rufo. Previsioni rispettate nella parte bassa del tabellone, dove Gemma Triay e Claudia Fernandez (2) hanno superato il turno dopo il ritiro di Canovas/Velasco (quando il punteggio era di 6-3 3-0) e ora affronteranno Alejandra Salazar e Tamara Icardo (4), vittoriose 6-2 6-2 su Llaguno/Sainz (7). Una semifinale che nel 2024 si è già giocata all’Ooredoo Qatar Major di Doha, e che ha visto la vittoria di Triay/Fernandez in due set (7-5 6-4).

Il programma delle semifinali inizierà alle 17 locali, le 22 CET, con Brea/Gonzalez-Riera/Araujo; a seguire Coello/Tapia-Nieto/Sanz, Salazar/Icardo-Triay/Fernandez e Chingotto/Galan-Stupaczuk/Di Nenno.

Rodella Alessandro
Rodella Alessandro
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".

MondoPallone Racconta… Il riscatto dell’Albania

Finalmente, dopo un isolamento che durava dall'inizio delle grandi manifestazioni internazionali, l'Albania è riuscita a conquistare un posto al sole. La storica qualificazione ad Euro...
error: Content is protected !!