Serie A Femminile 2022-2023, i risultati della nona giornata

In questo fine settimana si sono giocate le gare valide per la nona giornata della Serie A Femminile 2022-2023: vediamo insieme risultati e classifica.

La Roma continua la sua marcia in testa alla classifica e batte la Sampdoria: la squadra di Spugna tiene la porta inviolata al Tre Fontane e segna un gol per tempo, con la rete di Giugliano su punizione nei primi 45′ e la rete di Haug di testa nella ripresa che battono così l’undici di Cincotta e tengono a quattro punti di distanza la Juventus di Montemurro, che al Tardini batte il Parma in pieno recupero, con le reti di Boattin e Gunnarsdottir (entrambe dalla distanza) che ribaltano la rete del momentaneo vantaggio ducale ad opera di Martinovic.

Subito dietro troviamo la Fiorentina di Panico, che in casa non riesce ad andare oltre il pari a reti bianche contro l’Inter di Guarino che mantiene così la quarta posizione ad un punto dalle toscane. Incredibile pari anche per il Milan di Ganz, che in casa passa in vantaggio contro il Como con la doppietta di Thomas. Le lariane accorciano al 42′ con Karlernäs ma al 55′ subiscono la terza rete rossonera grazie al colpo di testa di Fusetti su corner di Mascarello: il Milan ha la possibilità di dilagare ma al 73′ fallisce un rigore con Tucceri e subisce l’incredibile rimonta prima con la rete di Beccari e poi con il rigore concesso al 93′ per il fallo in area di Bergamaschi su Hilaj e trasformato da Rizzon di testa dopo la parata di Giuliani.

Nell’ultima gara di giornata il Sassuolo di Piovani conquista la sua prima vittoria in campionato contro il Pomigliano, con la rete della scozzese Clelland che romper l’equilibrio generato dalle reti di Popadinova per le neroverdi e di Gallazzi per le campane.

Fiorentina-Inter 0-0
Milan-Como Women 3-3 10′ e 22′ Thomas (M), 41′ Karlernäs (C), 55′ Fusetti (M), 75′ Beccari (C), 90+3′ rig. Rizzon (C)
Sassuolo-Pomigliano 2-1 24’ Popadinova (S), 48’ Gallazzi (P), 67’ Clelland (S)
Roma-Sampdoria 2-0 42′ Giugliano, 83′ Haug
Parma-Juventus 1-2 19′ Martinovic (P), 92′ Boattin (J), 96′ Gunnarsdottir (J)

CLASSIFICA: Roma 24, Juventus 20, Fiorentina 19, Inter 18, Milan 13, Sampdoria 10, Pomigliano 7, Sassuolo e Como 6, Parma 4.