Fantacalcio Serie A 2022/23: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 12/a giornata

-

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Tra campionato e coppe si procede spediti, la lunga pausa per i Mondiali di Qatar 2022 incombe e non si può perdere tempo. La 12/a giornata di campionato prenderà il via questo pomeriggio alle 15 con Napoli-Sassuolo, a seguire Lecce-Juve (18) e Inter-Sampdoria (20:45). Domenica a pranzo potremo sintonizzarci su Empoli-Atalanta, mentre per il caffè pomeridiano delle 15 ci divideremo tra Cremonese-Udinese e Spezia-Fiorentina; in serata Lazio-Salernitana (18) e Torino-Milan (20:45). Ancora due posticipi al lunedì: Verona-Roma (18:30) e Monza-Bologna (20:45).
GLI SQUALIFICATI – Muriel.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Paredes, Vlahovic, de Roon, R. Becao, N. Gonzalez, Immobile, O. Aina, Piccoli, P. Marì, Bonifazi.
IN DUBBIO – Murru, Vieira, Caputo, I. Radu, Chiriches, Zanimacchia, Maleh, Sottil, Lovato, Dest, Doig, Lazovic, Ilic, Celik, Izzo, Schouten.

LA TOP 11 (3-4-3) – Onana (Inter); Holm (Spezia), Bijol (Udinese), Sernicola (Cremonese); F. Anderson (Lazio), De Ketelaere (Milan), Camara (Roma), Ikoné (Fiorentina); Petagna (Monza), Osimhen (Napoli), R. Leao (Milan).
LA CERTEZZA – Sembra proprio aver smaltito l’infortunio nel migliore dei modi a giudicare dal super gol messo a segno all’Olimpico domenica scorsa. Impossibile di questi tempi non confermare Viktor Osimhen: il centravanti nigeriano è in uno stato di forma strepitosa e ha riposato nella gara di Champions contro i Rangers. Due indizi che non faranno una prova, ma un buon segugio da fantacalcio in questi casi sente odore di bonus.
LA SORPRESA – Già un gol e un assist in campionato, per non parlare della doppietta messa a segno in Coppa Italia contro il Modena. Leonardo Sernicola è uno dei difensori più interessanti, perché sta dimostrando di poter giocare con continuità e di saper portare alla causa anche qualche bonus. La Cremonese domenica ospiterà l’Udinese e l’ex esterno della SPAL ha ottime chance di giocare titolare sulla linea dei centrocampisti, con licenza di offendere naturalmente.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Sepe (Salernitana); Toljan (Sassuolo), Colley (Sampdoria), Lazaro (Torino); Soriano (Bologna), Tameze (Hellas Verona), Askildsen (Lecce), L. Henderson (Empoli); Piatek (Salernitana), Giroud (Milan), Simeone (Napoli).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – È reduce dalla gara da titolare giocata in Champions contro la Dinamo Zagabria e potrebbe dunque rifiatare in campionato. Parliamo ovviamente di Olivier Giroud, che è a secco da tre gare in Serie A, anche perché i vari Origi e Rebic offrono alternative di livello a Stefano Pioli. Non è da escludere, quindi, che il tecnico rossonero possa far accomodare in panchina il francese a favore di uno dei due compagni. D’altronde sabato scorso contro il Monza toccò a Origi partire titolare.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Pur essendo un titolare quasi inamovibile nel centrocampo leccese, Kristoffer Askildsen non è propriamente quel tipo di giocatore utile al fantacalcio. Al momento nessun bonus per il giovane norvegese, anzi un’ammonizione e in generale una media voto che si attesta al di sotto del 5,5. Troppo poco per puntarci come titolare.

Francesco Cucinotta
Francesco Cucinotta
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. Laureato in Comunicazione con una tesi sulla lingua del calcio e pubblicista dal 2010. Per anni inviato al seguito del Cagliari Calcio per Radio Sintony.

MondoPallone Racconta… Stephan Beckenbauer e i figli delle leggende

  Pochi giorni fa è scomparso prematuramente Stephan Beckenbauer, figlio del grande Franz. Nella sua parabola agonistica, come altri figli d'arte, ha dovuto sempre portarsi...
error: Content is protected !!