Fantacalcio Serie A 2022/23: i consigli su chi schierare e chi evitare nell’8/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Dopo la pausa per le gare delle Nazionali ritorna la Serie A con l’8/a giornata. Si comincia questo pomeriggio alle 15 con Napoli-Torino, poi alle 18 big match a San Siro Inter-Roma, infine a chiusura del sabato la gara del Castellani fra Empoli e Milan (20:45). Domenica altre sei sfide in calendario: alle 12:30 Lazio-Spezia, alle 15 Lecce-Cremonese, Samp-Monza e Sassuolo-Salernitana, infine, in serata sarà la volta di Atalanta-Fiorentina (18) e Juventus-Bologna (20:45). Si chiude lunedì sera con Verona-Udinese (20:45).
GLI SQUALIFICATI – Brozovic, Di Maria.
GLI INFORTUNATI RECENTI – Vojvoda, Pellegri, Lukaku, Karsdorp, Ismajli, Maignan, T. Hernandez, Origi, Reca, Sala, Musso, Dodo.
IN DUBBIO – Politano, Lozano, Darboe, Dybala, Lazzari, Immobile, Kovalenko, Ceesay, Chiriches, Petagna, Erlic, Fazio, Zappacosta, Zapata, Gollini, Miretti, Faraoni.

LA TOP 11 (3-4-3) – Provedel (Lazio); Di Lorenzo (Napoli), Kalulu (Milan), Valeri (Cremonese); Strefezza (Lecce), Barella (Inter), Lovric (Udinese), F. Anderson (Lazio); Pinamonti (Sassuolo), Caputo (Sampdoria), Vlahovic (Juventus).
LA CERTEZZA – Rinvigorito dalla rete messa a segno con la maglia della propria Nazionale, quello di Dusan Vlahovic è fra i nomi caldi in vista dell’8/a giornata. La sfida dello Stadium contro il Bologna non è proibitiva e presenta l’occasione migliore per ritrovare la via del gol, visto che il serbo non segna dallo scorso 31 agosto nel 2-0 contro lo Spezia.
LA SORPRESA – Nella sfida del Via del Mare fra neopromosse, il nome di Emanuele Valeri è decisamente allettante. L’esterno della Cremonese ha cominciato alla grande la sua prima stagione in A: già una rete a referto (su un campo difficile come quello dell’Atalanta) e una media voto di tutto rispetto, ben oltre la sufficienza. Arriveranno anche gli assist, bisogna continuare a credere in lui.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Milinkovic-Savic (Torino); Medel (Bologna), Daniliuc (Salernitana), Holm (Spezia); Vlasic (Torino), M. Lopez (Sassuolo), Rovella (Monza), Bajrami (Empoli); Dybala (Roma), Jovic (Fiorentina), Lasagna (Hellas Verona).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – In dubbio per un problema muscolare, Paulo Dybala è fra le “certezze” meno appetibili di giornata. Resta da capire se Mou lo rischierà dal primo minuto, infatti il ballottaggio con Zaniolo è più che serrato. Certo, la trasferta di San Siro contro l’Inter non permette di fare troppi calcoli, alla Roma servono le giocate della Joya, specialmente contro una diretta concorrenze per le zone alte della classifica. Però si consideri che, comunque vada, l’argentino avrà un minutaggio limitato.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Titolarissimo negli schemi di Luca Gotti, l’esterno svedese Emil Holm è una delle sorprese dello Spezia e forse uno dei nomi caldi per le prossime aste di riparazione. Il ragazzo ha cominciato bene (un assit e una media voto di tutto rispetto), ma la trasferta di Roma contro la Lazio non sarà una passeggiata, anche perché probabilmente dovrà aiutare la difesa nel contenere gli esterni biancocelesti.