Serie A Femminile 2022-2023, i risultati della seconda giornata

Ieri si sono concluse le gare valide per la seconda giornata della Serie A Femminile 2022-2023: vediamo insieme risultati e classifica.

Il primo risultato a sorpresa di giornata è il 3-3 maturato a Vinovo tra Juventus e Inter: Le bianconere passano in vantaggio di due reti con Cantore e Beerensteyn, ma a inizio ripresa l’Inter parte con il piglio giusto e pareggia il risultato con la doppietta di Chawinga. Al 90’ Girelli porta le compagne sul 3-2 sfruttando un passaggio di Cernoia, ma nel terzo dei sei minuti di recupero le milanesi rispondono nuovamente con Karchouni per il pirotecnico 3-3 finale.

Ne approfitta la Roma che allo stadio “Tre Fontane” batte il Milan grazie alle reti di Minami, che non sbaglia da distanza ravvicinata, e dell’ex Giacinti che salta la difesa avversaria in netto ritardo e supera Giuliani con il sinistro. Giallorosse che allungano a 18 la striscia di imbattibilità in campionato, centrando la vittoria numero 11 in Serie A dall’inizio del 2022, mentre le rossonere incappano per la prima volta nella massima competizione in tre sconfitte di fila.

Vince, ancora in rimonta, la Sampdoria di Cincotta, che supera 2-1 il Pomigliano al “Tre Campanili”: sul campo delle blucerchiate a sbloccare il parziale sono le ospiti con la brasiliana Taty ma le padrone di casa pareggiano subito grazie alla punizione di Spinelli. Al 69’ l’episodio che decide la partita: Tarenzi viene atterrata in area da Konat, l’arbitro concede il penalty e Rincòn dal dischetto non sbaglia, regalando i tre punti alle liguri.

Seconda sconfitta per il Como di De La Fuente, questa volta in casa della Fiorentina di Panico: le padrone di casa si portano in vantaggio dopo appena otto minuti con l’americana Jackmon e raddoppiano allo scoccare del quarto d’ora con un’azione personale di Boquete. Le ospiti non demordono e al 35’ accorciano le distanze con Kubassova, ma da allora il risultato non cambia.

Sul campo del Parma è il Sassuolo di Piovani a sbloccare il punteggio al 20’ con Pondini che batte in volèe Capelletti tra i pali. Nonostante lo svantaggio le ragazze di Ulderici reagiscono con convinzione e dopo la mezz’ora gli equilibri cambiano: prima le crociate falliscono un rigore con Pirone che centra il palo e poi pareggiano con il sinistro all’angolino di Cambiaghi. La gara si mantiene vivace e non mancano le occasioni né da una parte né dall’altra, ma la rete che decide la gara arriva al 90′ e porta la firma di Benoit, che con una punizione perfetta supera sia la barriera che Kresche per la prima vittoria delle gialloblu in Serie A Femminile.

Roma-Milan 2-0 19’ Minami, 43’ Giacinti
Parma-Sassuolo 2-1 20’ Pondini (S), 41’ Cambiaghi (P), 90’ Benoit (P)
Sampdoria-Pomigliano 2-1 10’ Taty (P), 25’ Spinelli (S), 69’ rig. Rincòn (S)
Juventus-Inter 3-3 13’ Cantore (J), 35’ Beerensteyn (J), 46’ e 61’ Chawinga (I), 90’ Girelli (J), 90’+3’ Karchouni (I)
Fiorentina-Como Women 2-1 8’ Jackmon (F), 15’ Boquete (F), 35’ Kubassova (C)

CLASSIFICA: Roma, Fiorentina e Sampdoria 6, Juventus e Inter 4, Parma 3, Sassuolo, Pomigliano, Milan, Como 0.