Serie A Femminile 2022-203, gli ultimi movimenti di calciomercato

Si è concluso il calciomercato anche per la Serie A Femminile 2022-2023: vediamo insieme gli ultimi movimenti.

Partiamo dalla Juventus campionessa d’Italia: la squadra di Joe Montemurro ha salutato l’attaccante svedese Lina Hurtig, accasatasi all’Arsenal, e ha preso il jolly difensivo classe 2003 Evelina Duljan dal Kristianstads DFF. Risponde la Roma di Alessandro con l’ingaggio di Zara Kramkar, centrocampista offensiva classe 2006 proveniente dallo ZNH Ljubljana.

Il Milan di Maurizio Ganz non ha fatto ulteriori movimenti, così come il Sassuolo di Gianpiero Piovani, mentre l’Inter di Rita Guarino ha ufficializzato l’arrivo dell’attaccante classe 1996 Tabitha Chawinga dalla Wuhan Jianghan University e la cessione in prestito all’Hellas Verona del difensore classe 2002 Bianca Vergani.

La Sampdoria di coach Antonio Cincotta ha comunicato di aver acquisito a titolo definitivo i diritti alle prestazioni sportive del portiere classe 1992 Kirvil Odden Sundsfjord dal Lyn Football e dell’attaccante sinistro ucraino classe 2004 Mariia Taleb dal Kryvbas, mentre la Fiorentina di Patrizia Panico ha ufficializzato l’arrivo della centrocampista della Nazionale Islandese Alexandra Johannsdottir dall’Eintracht Francoforte.

Il neopromosso Como Women di Sebastian de la Fuente ha comunicato l’arrivo a titolo definitivo della centrocampista classe 1993 Julia Karlernäs  dal BK Häcken FF, mentre il Parma Women guidato da Fabio Ulderici ha comunica il trasferimento in entrata, a titolo definitivo del difensore classe 1997 Antoinette Jewel Williams dal Kalmar e dell’attaccante classe 2004 Dalila Belén Ippólito dal Pomigliano Calcio Women allenato dal nuovo tecnico Nicola Pomariello: le campane ufficializzano, di conto loro, gli arrivi di Iris Rabot, centrocampista classe 2000 proveniente dal SC Blue Heat, di Giorgia Miotto, attaccante esterno classe 2002 in prestito dal Milan e di Alice Corelli, attaccante classe 2003 in prestito dalla Roma.