Allsvenskan 18/a – Häcken e Djurgården volano, il Göteborg bocciato all’esame Hammarby

In Allsvenskan, continua la corsa dell’Häcken. La compagine di Hisingen, infatti, è ancora in testa da sola alla graduatoria, dopo aver superato di misura in casa il coriaceo Mjälby nel posticipo di ieri sera. I gialloneri hanno prevalso grazie alla rete che vediamo qua sotto, messa a segno nella ripresa da Rygaard, abile a sfruttare una seconda palla.

La partita però più importante era sicuramente quella tra Göteborg ed Hammarby, un vero e proprio esame di maturità per i Blåvitt i quali, con una serie positiva, si erano agganciati la scorsa settimana al treno di testa. A prevalere sono stati però gli ospiti, più avvezzi alle temperature dell’alta classifica, con la rete di Bubacarr Trawally, che vediamo qua sotto.

Contrastanti le reazioni a fine partita. Il tecnico dei padroni di casa Mikael Stahre: (DPlus): “Meritavamo di più. Abbiamo fatto una buona gara, all’altezza di una squadra di livello come lo sono loro. I margini sono ormai minimi; tuttavia, loro hanno ancora qualcosa in più a livello di esperienza. Peccato, c’è amarezza.” Soddisfatto il tecnico dei Bajen Martí Cifuentes: “Sapevamo che sarebbe stata una partita non facile. Non tutto è andato bene, ma sono soddisfatto dei ragazzi. Siamo soddisfatti di quanto fatto sinora: vincere qua è stato importante, ma mancano ancora dodici partite alla fine.”

In alta classifica, vittoria anche per il Djurgården sul Kalmar, mentre l’AIK è stato fermato sul pareggio casalingo dal Värnamo. Polemiche per un gol annullato a Guidetti. La delusione degli Gnaget era tutta nelle parole di Mikael Lustig ai microfoni di DPlus a fine gara: “Era una gara da vincere. La realtà è che non siamo stati abbastanza bravi per farlo.”

Doppietta di Isaac Kiese Thelin nella vittoria facile del Malmö sul Sundsvall, che tiene i campioni in carica agganciati al trenino di testa. Soddisfatto già a fine primo tempo l’attaccante dei biancocelesti (DPlus): “Abbiamo avuto il pieno controllo su di loro in questa prima frazione; ora, servirà andare avanti a fare le cose come le sappiamo fare.” Nella ripresa gli ospiti hanno segnato il gol della bandiera con Ylatupa al 68′.

In coda, pareggio senza reti tra Helsingborgs e Sirius, così come tra Degerfors e Varbergs, che hanno chiuso invece sull’1-1. Elfsborg e Norrköping hanno anch’esse chiuso in pareggio la sfida tra le grandi deluse di stagione. Jeremejeff dell’Häcken è il capocannoniere provvisorio con 18 centri, seguito da Antonsson del Värnamo (autore di una doppietta a Stoccolma contro l’AIK) con 12.

Allsvenskan 2022 17/a giornata – risultati

Sabato 13 agosto

Helsingborgs-Sirius  0-0  

Domenica 14 agosto

Elfsborg-Norrköping  1-1  (1-0)
Malmö-Sundsvall  3-1  (3-0)
Djurgården-Kalmar  3-2  (2-0) 
AIK-Värnamo  2-2  (1-1)
Degerfors-Varbergs  1-1  (0-0)

Lunedì 15 agosto

Häcken-Mjälby  1-0  (0-0)
Göteborg-Hammarby  0-1  (0-0)

CLASSIFICA PROVVISORIA ALLSVENSKAN 2022 – 17/a giornata 

Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti | Pos. Squadra Gol fatti/subiti Punti
1 Häcken 43/25 38 | 9 Sirius 20/25 25
2 Djurgården 38/13 37 | 10 Elfsborg 32/25 23
3 Hammarby 35/13 36 | 11 Norrköping 19/22 20
4 Malmö 26/16 33 | 12 Varbergs 15/31 19
5 AIK  26/22 32 | 13 Värnamo 18/28 18
6 Göteborg 24/16 30 | 14 Degerfors 14/35 12
7 Kalmar 21/17 27 | 15 Helsingborgs 12/28 11
8 Mjälby 18/16 27 | 16 Sundsvall 17/46 10

Legenda: qualificata ai preliminari di ChL, qualificate ai preliminari di CL, allo spareggio per non retrocedere con la terza classificata in Superettan, retrocesse in Superettan