Europei Femminili 2022, Germania-Austria 2-0

Nel secondo quarto di finale degli Europei Femminili 2022, davanti a 16.000 spettatori, la Germania sfrutta al meglio le disattenzioni difensive dell’Austria e si qualifica alla semifinale.

La Germania parte ampiamente favorita, ma l’Austria non si fa intimorire e Hickelsberger-Füller costringe Frohms all’intervento: al 13′ è Georgieva a  colpire bene di testa su calcio d’angolo battuto da Hanshaw ma centra il palo. La Germania fiuta il pericolo e rilancia la sua azione, pervenendo al vantaggio al 25′: errore in disimpegno di Wenninger che perde la palla sulla pressione di Bühl, cross basso dalla linea di fondo verso il centro della stessa e velo di Popp per l’accorrente Magull che insacca di piatto con un rasoterra. Il primo tempo si chiude sul vantaggio per le tedesche.

La ripresa comincia con il palo colpito da Gwinn e con l’impressione che la Germania abbia il controllo della partita, ma un’Austria mai doma centra un secondo legno, questa volta una traversa con lo spiovente dalla distanza di Dunst: i legni salgono a tre quando Puntigam colpisce un altro palo dopo una respinta corta della Germania su calcio d’angolo. La Germania cerca costantemente la rete della sicurezza ma prima Dallmann spreca un contropiede concludendo alto, poi Bühl scheggia la traversa con un tiro dalla distanza e infine sempre Bühl sbaglia incredibilmente a porta sguarnita. Sul finire di gara arriva finalmente il secondo gol tedesco con Popp che si avventa sul rilancio del portiere Zinsberger dall’area di porta e il rimpallo carambola in rete, siglando la sua quarta rete consecutiva in quattro gare e mettendo la parola fine alla partita.

GERMANIA-AUSTRIA 2-0 (1-0)

Germania (4-3-3): Frohms; Gwinn, Hendrich, Hegering, Rauch (90+4′ Kleinherne); Magull (64′ Dallmann), Oberdorf, Däbritz (64′ Lattwein); Huth (90+5′ Lohmann), Popp, Bühl (83′ Brand). A disp.: Berger, Schüller, Freigang, Anyomi, Wassmuth, Doorsoun. All. Voss-Tecklenburg
Austria (4-1-4-1): Zinsberger; Wienroither, Wenninger, Georgieva, Hanshaw; Puntigam (81′ Höbinger); Hickelsberger-Füller (72′ Naschenweng), Zadrazil, Feiersinger, Dunst; Billa (86′ Makas). A disp.: Kresche, Pal, Degen, Schasching, Schiechtl, Schnaderbeck, Kirchberger, Eder, Enzinger. All. Fuhrmann
Arbitro: Rebecca Welch (ENG)
Reti: 25′ Magull, 90′ Popp
Note-Ammonite: Hendrich, Däbritz (GER), Hanshaw, Dunst (AUS).