Serie A Femminile 2021/2022, i risultati della ventiduesima giornata

In questo mese si sono giocate le gare delle ventiduesima ed ultima giornata della Serie A Femminile 2021/2022: vediamo insieme risultati e classifica.

Ormai in testa alla classifica era già tutto deciso ma la Juventus di Montemurro ha comunque voluto chiudere alla grande il suo campionato battendo il Milan di Ganz al “Vismara” grazie alle reti di Zamanian di sinistro nel primo tempo e di Pedersen nella ripresa: la rete rossonera nei minuti di recupero con Boureille rende solo meno amara la sconfitta. La Roma di Spugna può così confermare il suo secondo posto grazie alla vittoria nel derby contro una Lazio già retrocessa: a decidere l’incontro sono le reti di Mijatovic , Pirone e Haug.

L’Inter di Guarino esce sconfitta dalla sfida contro il Sassuolo di Piovani e non agguanta il quarto posto in classifica, consolidato proprio dalle emiliane grazie ai gol di Mihashi e Bugeja mentre Nchout sigla la rete della bandiera nerazzurra. Segue la Sampdoria di Cincotta che batte il Verona già retrocesso passando prima in svantaggio con la rete di Rognoni e poi recupera nella ripresa con le marcature di Martìnez, Conc e Martinovic, che con il destro batte Haaland.

Chiude con una vittoria la Fiorentina di Panico, alle prese con una stagione per molti versi considerata la sua peggiore nella massima serie calcistica femminile: a farne le spese è l’Empoli di Ulderici che subisce un risultato a dir poco tennistico, con le doppiette di Sabatino e Giacinti e le reti di Boquete e Catena a suggellare questo “cappotto” calcistico.

La partita più attesa di giornata era però lo spareggio salvezza tra Pomigliano e Napoli Femminile: al “Piccolo” di Cercola vanno in vantaggio nel primo tempo le partenopee con Golob, che in scivolata ribadiva in rete la conclusione di Mauri dopo la respinta di Apicella. Le Pantere di Panico però non si disunivano e nel secondo tempo centravano il pareggio con il destro di Dellaperuta, abile a sfruttare al meglio un filtrante di Banusic. Le partenopee accusavano il colpo e dopo quattro minuti incassavano il secondo gol proprio con Banusic, abile a sfruttare al meglio un errore difensivo: la Banusic firma poco dopo anche il terzo gol con un destro chirurgico sul secondo palo. Le Pantere restano in Serie A Femminile alla prima partecipazione, il Napoli scende in Serie B Femminile.

Fiorentina-Empoli 6-0 29’ rig. Sabatino, 48’ Boquete, 60’ Catena, 65’ Giacinti, 85’ Sabatino, 87’ Giacinti
Sampdoria-Hellas Verona 3-1 22’ Rognoni (V), 50’ Martìnez (S), 86’ Conc (S), 90’+2’ Martinovic (S)
Sassuolo-Inter 2-1 45’ Mihashi (S), 54’ Bugeja (S), 87’ Nchout (I)
Milan-Juventus 1-2 30’ Zamanian (J), 51’ Pedersen (J), 90’+2’ Boureille (M)
Lazio-Roma 0-3 1’ Mijatovic, 28’ Pirone, 65’ Haug
Napoli Femminile-Pomigliano 1-3 28’ Golob (N), 61’ Dellaperuta (P), 65’ e 70’ Banusic (P)

CLASSIFICA: Juventus 59, Roma 54, Milan 46, Sassuolo 43, Inter 38, Sampdoria 31, Fiorentina 24, Pomigliano ed Empoli 23, Napoli 19, Lazio 13, Hellas Verona 5.