NFL – Tom Brady ci ripensa, giocherà un’altra stagione a Tampa

Ha del clamoroso quanto successo ieri. Con un post a sorpresa sui suoi social, Tom Brady ha “ribaltato” la sua decisione di ritirarsi dal football presa a febbraio annunciando con queste parole che continuerà a giocare: “Negli ultimi due mesi ho realizzato che il mio posto è ancora in campo e non sulle tribune. Quel tempo verrà, ma non è ora. Amo i miei compagni di squadra e amo la mia famiglia che mi supporta. Rendono tutto possibile. Ritornerò per la mia ventitreesima stagione, a Tampa. Il lavoro non è finito”.

Già ai tempi della decisione c’era stato un mistero: alcuni media avevano dato per certo il ritiro, mentre il padre di Brady aveva smentito le voci. Sicuro ci sarà da divertirsi, anche se resta da capire come sia maturato questo dietrofront del quarterback e se abbia parlato già nel periodo dell’annuncio del ritiro con la dirigenza dei Bus e con i suoi compagni di squadra. Speriamo solo non sia stata tutto orchestrato ad arte per creare l’effetto sorpresa, da un campione come Brady non ce l’aspettiamo.

Il General Manager dei Buccaneers, Jason Licht, aveva detto di voler lasciare una luce accesa credendo in un ripensamento di Brady. Ora si può dire che sia stata un’idea lungimirante. Il quarantaquattrenne torna così per provare a vincere il suo ottavo Super Bowl e Tampa avrà ora tempo per attrezzarsi i un mercato NFL partito col botto col trasferimento di Russell Wilson da Seattle a Denver.