Fantacalcio Serie A 2021/22: i consigli su chi schierare e chi evitare nella 19/a giornata

Fra dubbi e certezze (o presunte tali), ogni fantallenatore è chiamato a fare delle scelte nel momento in cui schiera la propria formazione. Mettere tizio in campo e lasciare caio in panchina può rivelarsi la scelta azzeccata o una mossa scellerata. Ci sono, tra l’altro, tante varianti da tenere in considerazione: intanto, bisogna sapere chi salterà il turno di campionato (squalificati, infortunati e non convocati), poi occorre valutare come si sono allenati in settimana i propri giocatori e gli incroci che il calendario propone. Per il resto, è un mix di fantasia, intuito, coraggio e una gran bella dose di fondoschiena. Tuttavia, la fortuna va aiutata e per questo vi diamo qualche consiglio, consapevoli che, inevitabilmente, accadrà di essere smentiti dai fatti. Ma questo, d’altronde, è il bello del Fantacalcio!

Ultimo turno di campionato prima della pausa invernale. La 19/a di Serie A prevede dieci partite in due giorni e si comincia oggi con tre anticipi: Udinese-Salernitana alle 18:30, Genoa-Atalanta e Juve-Cagliari alle 20:45. Domani serata ricca di impegni: alle 16:30 si giocheranno Sassuolo-Bologna e Venezia-Lazio, alle 18:30 Verona-Fiorentina, Inter-Torino e Roma-Samp, infine alle 20:45 sarà la volta di Empoli-Milan e Napoli-Spezia.
GLI SQUALIFICATI – Marin, Barella, Ceccherini, Magnani, Biraghi
GLI INFORTUNATI RECENTI – Maehle, Toloi, Chiellini, Dybala, Praet, Haas, F. Ruiz, Sala, Salcedo.
IN DUBBIO – Veseli, Fares, Caicedo, Lu. Pellegrini, Nandez, Haps, Immobile, Gunter, Barak, Rafael, Leao, Verde, Nzola.

LA TOP 11 (3-4-3) – Handanovic (Inter); Hateboer (Atalanta), Bonucci (Juventus), Udogie (Udinese); B. Diaz (Milan), Aramu (Venezia), Frattesi (Sassuolo), Zaccagni (Lazio); Beto (Udinese), Mertens (Napoli), L. Martinez (Inter).
LA CERTEZZA – A riposo nel match di venerdì a Salerno (e comunque in gol da subentrante), Lautaro Martinez è pronto a riprendersi una maglia da titolare nell’ultima gara del 2021. Il Toro contro il Toro: visto il rendimento recente dell’argentino (6 reti nelle ultime 6 uscite), difficile lasciarlo fuori dalla nostra top 11.
LA SORPRESA – Titolare nelle ultime sei partite disputate dall’Udinese, Destiny Udogie è il nome a sorpresa della 19/a giornata. Il giovane italiano di origini nigeriane, tra l’altro, ha appena sfornato il primo bonus della sua carriera in A (assist a Makengo in quel di Cagliari). Chissà che non ci abbia preso gusto, contro la Salernitana lo schieriamo senza indugi.

LA FLOP 11 (3-4-3) – Provedel (Spezia); Gagliolo (Salernitana), Martinez Quarta (Fiorentina), Criscito (Genoa); Orsolini (Bologna), Ricci (Empoli), Ekdal (Sampdoria), Obi (Salernitana); Sanabria (Torino), Nzola (Spezia), Insigne (Napoli).
LA CERTEZZA IN NEGATIVO – Potrebbe rientrare fra i convocati per la gara del Maradona contro lo Spezia, ma non ce la sentiamo di schierarlo. È probabile, infatti, che Lorenzo Insigne abbia già concluso il suo 2021 calcistico. Difficilmente Luciano Spalletti lo rischierà contro i liguri, anche perché le alternative là davanti non gli mancano di certo.
LA CONTRO-SCOMMESSA – Lontanissimo dai numeri dello scorso campionato (11 centri in 25 presenze), M’Bala Nzola è un po’ una delle delusioni di questo girone d’andata (solo 2 gol per lui in 12 presenze). E onestamente ci viene in salita consigliarvelo proprio ora che lo Spezia sarà di scena a Napoli, contro la miglior difesa del campionato.