In Brasile, un arbitro si è preso un calcio in testa per un’ammonizione

-

La partita è quella tra Guaraní e São Paulo RS, il campionato è la Divisão de Acesso do Gauchão (la serie B dello statale di Rio Grande do Sul). Al 59′ minuto, Ribeiro, del São Paulo RS, viene ammonito per simulazione. La reazione è la seguente.

Il calciatore, arrestato, sarà processato per tentato omicidio nei confronti dell’arbitro, Rodrigo Crivellaro. Episodio, l’ennesimo, da condannare. Noi, in Italia? Purtroppo non siamo esenti da episodi da condannare. Ne parla, ogni settimana, il nostro Francesco Moria nella sua rubrica Razzie di Calcio. QUI, l’ultima puntata.

Redazione
Redazionehttp://www.mondosportivo.it
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.

MondoPallone Racconta… Rugani e i difensori bianconeri predestinati

La Juventus ha appena presentato ufficialmente Daniele Rugani, finalmente giunto a Torino dopo il fortunato prestito all'Empoli. Il giovane difensore centrale, riconosciuto dagli addetti...
error: Content is protected !!