Il Milan ha battuto lo Zurigo in trasferta, nella Women’s Champions League 2021-2022

L’esordio del Milan Femminile di Maurizio Ganz nella Women’s Champions League edizione 2021-2022 si bagna con una vittoria contro le giocatrici dello Zurigo grazie alla doppietta di Valentina Giacinti e porta le rossonere alla finale di venerdì contro l’Hoffenheim che metterà in palio la qualificazione al secondo turno preliminare.

Al Letzigrund, dopo pochi secondi, la prima occasione è del Milan ma il tiro di Boquete viene parato dal portiere avversario: le rossonere giocano con personalità e comandano la gara, andando nuovamente vicine alla rete con Giacinti e centrando una traversa con una punizione sempre di Boquete. Il meritato vantaggio arriva al 33′ quando un’azione Thomas-Thrige libera in area Giacinti che di destro supera Peng. Prima del duplice fischio c’è spazio anche per il Lugano, con Árnadóttir che ferma Dubs lanciata a rete.

Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia, con il Milan che continua a collezionare palle gol e che centra una seconda traversa con Giacinti. Al 67′ arriva l’inaspettato pareggio dello Zurigo grazie a Mégroz che riceve dal limite dell’area e con una parabola beffarda supera Giuliani. Le italiane non demordono e poco dopo la mezz’ora Peng si deve superare per negare la gioia del gol ad Agard: l’occasione è però solo rimandata, visto che all’82’ la scozzese Grimshaw serve un assist perfetto a Giacinti che conclude di sinistro sul secondo palo per il gol del nuovo vantaggio. Nel finale è Giuliani a sigillare il risultato con un grande intervento su Humm che regala alle rossonere la finale contro l’Hoffenheim.

ZURIGO-MILAN 1-2 (0-1)

Zurigo (4-4-2): Peng; Fischer (65′ Regazzoni), Stierli, Kiwic, Mégroz (84′ Wulff); Piubel (75′ Andrade), M. Moser (75′ R. Moser), Vetterlein, Dubs (65′ Riesen); Humm, Terchoun. A disp.: Bruderer, Benz; O’Neill, Flury, Henz, Heeb, Matsushita. All.: Grings.
Milan (3-4-2-1): Giuliani; Fusetti, Agard, Árnadóttir; Bergamaschi, Jane (72′ Grimshaw), Adami (90+2′ Tucceri Cimini), Thrige; Thomas, Vero (84′ Stapelfeldt); Giacinti. A disp.: Korenčiová, Cazzioli; Codina Panedas, Kirschstein, Rizza, Longo, Miotto, Cortesi. All.: Ganz.
Arbitro: Kateryna Usova (UKR).
Gol: 33′ Giacinti (M), 67′ Mégroz (Z), 82′ Giacinti (M)
Note-ammonite: Terchoun, Stierli (Z), Giacinti, Bergamaschi (M).