La Roma strappa un dirigente all’Inter

C’è curiosità nel capire come si muoverà la Roma sul mercato, con Mourinho in panchina.

Avanzata la trattativa per Xhaka, fatta per Rui Patricio, servirà un terzino che possa sostituire almeno inizialmente Spinazzola, andrà puntellata la rosa con un difensore e un attaccante. Da valutare la permanenza di Gonzalo Villar, serve un vice Dzeko, a patto che il bosniaco sia convinto del progetto Mourinho.

Le foto dello Special One, in vespa, nel centro sportivo di Trigoria, testimoniano la tranquillità dell’ambiente: Mou porta con sé esperienza, uno staff di qualità, e carisma. A proposito di staff: in dirigenza, nuovo innesto nella squadra di Tiago Pinto. Mauro Leo, International Scout già nella Juventus di Marotta e gli ultimi due anni all’Inter, lascia i nerazzurri per approdare nella capitale. Parleremo di Roma e approfondiremo la situazione in casa giallorossa, in un pezzo in uscita a breve, firmato Florind Xhaferri.