Serie B Femminile 2020-2021, i risultati della ventitreesima giornata

Nello scorso fine settimana si sono giocate le gare della ventitreesima giornata della Serie B Femminile 2020-2021: vediamo insieme risultati e classifica.

Festa grande in casa Pomigliano: il successo delle campane sul Pontedera, grazie alla rete decisiva nel finale di gara di Dodds, proietta le campane nella massima serie femminile con tre giornate d’anticipo in virtù dei 10 punti di vantaggio sul terzo posto, occupato dal Ravenna a pari punti con il Cesena, e condanna le toscane alla retrocessione matematica.

La promozione diretta delle campane passa anche attraverso la vittoria della Lazio Women di Carolina Morace contro il Ravenna, che a Formello calano il poker con la doppietta di Martin e le reti di Castiello e Pittaccio e staccano di sei punti proprio le romagnole e il Cesena, che vince di misura sul campo del Vicenza grazie alla rete nel primo tempo di Porcarelli.

Vittoria all’ultimo respiro per il ChievoVerona in casa della già retrocessa Perugia grazie alla rete sul finire di Gelmetti, così come vittoria di misura anche per il Tavagnacco che supera la Roma CF con la rete di Abouziane sul finire di gara e torna alla vittoria dopo due mesi di digiuno.

Al Cittadella basta il sigillo di Pizzolato per battere l’Orobica e centrare il nono successo nel torneo: rinviata al 12 maggio, per un caso di positività al Covid-19 nel gruppo squadra della Riozzese Como, il derby contro il Brescia.

Cittadella Women–Orobica Bergamo 1-0 77’ Pizzolato
Lazio Women–Ravenna Women 4-0 28’ Castiello, 37’ e 50’ rig.’ Martin, 80′ Pittaccio
Perugia–Chievo Verona Women 0-1 90’+5’ Gelmetti
Pontedera–Pomigliano Women 0-1 80’ Dodds
Tavagnacco–Roma CF 1-0 80’ Abouziane
Vicenza Calcio Femminile–Cesena 0-1 19’ Porcarelli
Riozzese Como–Brescia Calcio Femminile rinviata al 12 maggio

CLASSIFICA: Pomigliano 48, Lazio Women 44, Ravenna e Cesena 38, Tavagnacco 36, Riozzese Como* e Cittadella 34, Roma CF e ChievoVerona 30, Brescia* 29, Orobica 28, Vicenza 27, Pontedera 17, Perugia 5.

*una gara in meno