Fantacalcio Serie A 2020/21: alla scoperta di… Adolfo Gaich

Nome: Adolfo Gaich
Nazionalità: Argentina
Età: 21
Altezza: 190 cm
Nazionale: 
Piede: destro
Ruolo principale: punta centrale
Eventuali altri ruoli: seconda punta
Valutazione calciomercato: 9 milioni
Perché acquistarlo: gradito a mister Inzaghi / possibile sorpresa
Perché non acquistarlo: deve ambientarsi / titolarità a rischio
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): **

LE CARATTERISTICHE – Attaccante dalla grande forza fisica, sfrutta la sua altezza (190 cm) in area di rigore per vincere i duelli con i difensori avversari. Ha una buona velocità nonostante la stazza, che gli è valsa il soprannome a Germán Denis di “El Tanque”. Destro naturale, ha mostrato di avere un discreto fiuto del gol, soprattutto con le nazionali giovanili argentine. Pippo Inzaghi apprezza le qualità della punta classe ’99, commentando così il suo ingaggio: «Lo abbiamo voluto perché ha caratteristiche diverse dai nostri attaccanti. È fermo da un po’: ha appena ripreso la preparazione, bisognerà inserirlo piano piano». Si giocherà il posto di centravanti con Lapadula, che partirà più avanti nelle gerarchie. Dovrà ambientarsi in fretta per provare a soffiare il posto al nazionale peruviano.

LA CARRIERA – Cresciuto nel San Lorenzo, ha esordito in prima squadra il 28 agosto 2018 nel match di campionato pareggiato 1-1 con l’Unión de Santa Fe. In due stagioni colleziona 28 presenze condite da 8 reti e un assist tra campionato e coppe. Le ottime prestazioni in Argentina gli valgono, nell’estate 2020, la chiamata del Cska Mosca, che per lui versa 8,5 milioni di euro nelle casse dei Cuervos. L’esperienza in Russia, tuttavia, è avara di soddisfazioni e, nella prima metà di questa stagione, raccoglie 13 presenze in campionato senza gol mettendo a referto solo un assist. Vanno leggermente meglio le cose in Europa League, dove, in cinque partite, riesce a segnare una rete lo scorso 22 ottobre contro gli austriaci del Wolfsberger AC. Nel mercato invernale decide di puntare su di lui il Benevento che lo ingaggia in prestito con diritto di riscatto a giugno 2022 fissato a 11 milioni di euro.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? “El Tanque” deve conquistarsi il posto, anche se a suo vantaggio c’è la fiducia di mister Inzaghi. Sulla carta parte come riserva di Lapadula, ma ha le potenzialità per trovare un buon minutaggio. È una scommessa interessante, consigliamo di valutare il suo acquisto come quinto-sesto slot. Non parliamo di un attaccante da doppia cifra, perciò puntateci il giusto in termini di crediti.