Champions League, Ajax-Atalanta 0-1: nerazzurri agli ottavi

L’Atalanta batte l’Ajax alla Johan Cruijff Arena grazie a un gol di Muriel all’85’, subentrato a Zapata nel corso del secondo tempo. Bastava un pareggio alla Dea per centrare l’accesso agli ottavi di finale: la vincono nonostante una prestazione non esaltante. RI ragazzi di Gasperini, compatti, reattivi, ma poco incisivi: Zapata ancora fuori fase, così così Gómez (turbato magari dalle recenti polemiche, relative a un suo litigio con l’allenatore), si è sentita l’assenza di Ilicić (che comunque, anche quando è in campo, è lontano parente di quello ammirato lo scorso anno). Preziosissimo Gollini, autore di un miracolo su Klaassen. Per l’Atalanta, quinto successo di fila fuori casa in Champions League, e seconda qualificazione consecutiva agli ottavi di finale.