Champions: Lazio e Juventus agli ottavi, i bianconeri espugnano il Camp Nou

Entrambe le italiane impegnate nel martedì di Champions League fanno il loro dovere: la Lazio pareggia 2-2 in casa con il Club Brugge, acciuffando il punto che serviva per accedere agli ottavi di finale dopo 20 anni. Di Correa e Immobile (rigore) i gol biancocelesti; Club in 10 dal 39′ per il rosso al terzino Sobol, di Vormer e Vanaken i gol della squadra belga. Al 92′, grande paura: il talentino De Ketelaere coglie la traversa, il Club va a un passo dal rifilare una clamorosa beffa ai ragazzi di Inzaghi. La Lazio passa come seconda del Gruppo F.

Prorompente, invece, la vittoria della Juventus al Camp Nou: un 3-0 senza storia, con Ronaldo autore di una doppietta (uno dei gol, su rigore) e con la rete di McKennie, al secondo centro in due partite tra campionato e Champions. Prestazione maiuscola dei ragazzi di Pirlo, che scacciano via un po’ di polemiche e alleggeriscono la tensione, dopo le critiche piovute nelle scorse settimane a causa di prestazioni non così esaltanti. La Juventus passa come prima del Gruppo G.