È morto Alejandro Sabella

Altra triste notizia dall’Argentina: si è spento a 66 anni, per problemi cardiaci, Alejandro Sabella, storico allenatore, anche CT della Selección dal 2011 al 2014. Ai mondiali brasiliani, arrivò in finale perendo con la Germania. Sabella si era sentito male, ed era stato ricoverato in ospedale, nelle ore in cui l’Argentina si mobilitava per rendere omaggio al Pibe de Oro; non gli era inizialmente stato riferito della morte di Maradona, per evitare che la sua situazione peggiorasse, dato il forte legame tra i due. Nel 2009, vinse la Copa Libertadores con l’Estudiantes.