Cosa è successo negli anticipi della 10^ giornata di Serie A

Partiamo dalla Lazio, che batte lo Spezia in una trasferta complicata. Dopo il pareggio positivo in Champions a Dortmund, e la sconfitta con l’Udinese nella scorsa giornata, serviva una reazione: c’è stata. Immobile, come al solito, e Milinković-Savić, al rientro dopo un mese di stop: che perla, la sua punizione. Di Nzola, il 2-1 dello Spezia.

GLI HIGHLIGHTS DI SPEZIA-LAZIO, DAL CANALE YOUTUBE UFFICIALE DELLA SERIE A

Di rimonta la Juventus, nel derby con il Torino. Non del tutto convincente la prestazione dei bianconeri, che vanno sotto a causa del gol di Nkoulou, poi la rimontano grazie ai gol di McKennie e Bonucci. Tre punti ai bianconeri, cuore Toro nel primo tempo, Giampaolo che rischia grosso, per Pirlo ancora tanto lavoro da fare. Non è girato neanche Ronaldo, ieri sera: è questa la notizia.

GLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS-TORINO, DAL CANALE YOUTUBE UFFICIALE DELLA SERIE A

Nell’anticipo serale, successo netto dell’Inter sul Bologna. Nerazzurri senza troppi problemi, trascinati dal solito Lukaku e da una doppietta di Hakimi. Eriksen? Inserito al novantesimo: chiaro segnale di Conte alla dirigenza, con il danese che ne fa le spese. Gusto? No, ma tant’è (e affronteremo presto il discorso). Ah: di Vignato il momentaneo 2-1 bolognese.

GLI HIGHLIGHTS DI JUVENTUS-TORINO, DAL CANALE YOUTUBE UFFICIALE DELLA SERIE A