La partita di Serie C della settimana – Como corsaro a Lucca

Finisce 3-2 in favore del Como il match giocato ieri, rinviato domenica per la positività di un calciatore della Lucchese. Partenza fulminea dei padroni di casa che trovano la rete del vantaggio con Scalzi, abile a correggere in rete un cross dalla sinistra. Ma il Como reagisce e fa valere la sua maggiore esperienza: passano solamente quattro minuti e i lariani pareggiano, grazie a un tap-in vicente di Bellemo. E al 28′ il Como ribalta la contesa, con una bordata da fuori di Iovine che si infila all’incrocio non lasciando speranze a Coletta.

Nella seconda frazione la Lucchese si spinge volenterosamente in avanti, difettando di quella lucidità che gli servirebbe per tentare la rimonta. Così al 28′ del secondo tempo il Como prende il largo, grazie a un rigore di Ferrari che spiazza il portiere rossonero. Il gol subito scuote i padroni di casa che accorciano le distanze, ancora dagli undici metri, grazie a Cruciani. Gli assalti finali sono tutti della Lucchese, ma il Como li respinge con fermezza. Al Porta Elisa finisce 2-3.

LUCCHESE-COMO 2-3 (1-2)

Lucchese: Coletta, Papini (32′ st Bartolomei), Nannelli, Kosovan (1′ st Cruciani), Solcia, Fazzi (16′ st Bitep), Benassi, Meucci, Adamoli, Scalzi (26′ st Convitto), Moreo. A disp. Biggeri, Panariello, Lionetti, Panati, Cellammare, Signori, Molinaro, De Vito. All. Monaco.
Como: Facchin, Bovolon, Iovine, Terrani (18′ st Cicconi), Gabrielloni (18′ st Gatto), Crescenzi, Bellemo, Arrigoni, Agyaqwa, Ferrari, Dkidak. A disp. Bolchini, Toninelli, Solini, Celeghin, Gatto, Cicconi, Rosseti, Amaidat, Walker, Bansal, Fouls. All Banchini.
Arbitro: Garofalo di Torre del Greco
Reti: 9′ pt Scalzi, 13′ pt Bellemo, 28′ pt Iovine, 28′ st Ferrari (r), 31′ st Cruciani (r)
Note. Ammoniti: Bovolon, Papini, Cruciani, Cicconi, Facchin, Crescenzi

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.