Copa Libertadores, 4/a giornata – Il Grêmio vince il derby; bene anche Caracas, Racing e Flamengo

GIRONE A

Si interrompe la marcia perfetta dell’Independiente del Valle, che, dopo tre vittorie in altrettante partite, crolla a Barranquilla. Dopo essere passati in vantaggio col gol di Torres infatti, gli ecuadoriani perdono 4-1 soccombendo di fronte alla tripletta di uno scatenato Valencia. Lo Junior riapre così il discorso qualificazione: i colombiani ora sono distanti solo tre punti da Independiente del Valle e Flamengo.

Pesantissimi i tre punti conquistati dai brasiliani campioni in carica, che vincono 2-1 sul campo del Barcelona grazie alle reti di Pedro e De Arrascaeta nel primo tempo. Per l’undici di Guayaquil invece ancora zero punti e ultimo posto ormai inevitabile.

Barcelona-Flamengo 1-2 6′ Pedro (F), 26′ De Arrascaeta (F), 48′ Martínez (B)
Junior-Independiente Del Valle 4-1 20′ Torres (I), 44′, 55′, 78′ Valencia (J), 85′ Hinestroza (J)

Classifica: Independiente Del Valle 9, Flamengo 9, Junior 6, Barcelona 0

GIRONE B

Tutto invariato. Due pareggi infatti avvicinano PalmeirasGuaraní agli ottavi di finale. Lo scontro al vertice termina 0-0 in Paraguay, mentre nella sfida tra TigreBolívar a recriminare di più sono sicuramente gli argentini. Sul punteggio di 1-1 infatti pesa tantissimo il calcio di rigore sbagliato al 93′ da Magnín, che aveva precedentemente portato il Tigre in vantaggio.

Tigre-Bolívar 1-1 17′ Magnín (T), 36′ Riquelme (B)
Guaraní-Palmeiras 0-0

Classifica: Palmeiras 10, Guaraní 7, Bolívar 4, Tigre 1

GIRONE C

Due autoreti nel primo quarto d’ora di gara condannano il Colo Colo a una beffarda sconfitta sul campo dell’Atletico Paranaense. I brasiliani ringraziano e staccano i cileni prendendosi il primo posto nel girone.

Il Colo Colo invece viene raggiunto a sei punti dalla Jorge Wilstermann, che in Bolivia batte 3-1 in rimonta il Peñarol grazie al gol di Melgar e alla doppietta di Rodríguez. Per i gialloneri si fa ora durissima la strada per la qualificazione.

Jorge Wilstermann-Peñarol 3-1 3′ Formiliano (P), 11′ rig. Melgar (W), 45′, 53′ Rodríguez (W)
Atlético Paranense-Colo Colo 2-0 7′ aut. Campos, 14′ aut. Suazo

Classifica: Atlético Paranaense 9, Jorge Wilstermann 6, Colo Colo 6, Peñarol 3

GIRONE D

Dopo l’8-0 dell’andata al Monunental, il River Plate non ha nessuna pietà del Binacional neanche al ritorno: in Perù finisce infatti 6-0 con i gol di De La Cruz, Suárez, Álvarez, Fernández e la doppietta di Pratto.

River che resta così al secondo posto con tre punti di vantaggio sul São Paulo in attesa dello scontro diretto del Monumental. I brasiliani infatti perdono 4-2 sul campo della capolista LDU Quito. Per gli ecuadoriani doppietta di Julio e reti di Martínez e Arte. Inutili per gli ospiti i gol di Brenner e Tréllez.

Binacional-River Plate 0-6 15′ De La Cruz, 25′ Suárez, 36′ Álvarez, 70′ Fernández, 84′, 90′ Pratto
LDU Quito-São Paulo 4-2 21′ Martínez (L), 36′, 45′ Julio (L), 60′ Brenner (S), 76′ Arce (L), 82′ Tréllez (S)

Classifica: LDU Quito 9, River Plate 7, São Paulo 4, Deportivo Binacional 3

GIRONE E

Il Grêmio vince il derby in trasferta e fa un passo deciso verso la qualificazione dopo la brutta sconfitta contro l’Universidad Católica. Il gol di Pepê al 74′ gela l’Internacional, che resta primo nel girone insieme ai rivali ma spreca l’occasione per chiudere i conti con due giornate d’anticipo. Per i biancorossi si allunga la serie negativa: decimo derby consecutivo senza vittorie.

Finisce 1-1 invece la sfida tra América de Cali e Universidad Católica. Vergara porta avanti i colombiani, pareggio di Zampedri per i cileni. Entrambe le squadre salgono a quattro punti e dovranno ora battere le due formazioni di Porto Alegre per sperare nel passaggio del turno.

América de Cali-Universidad Católica 1-1 4′ Vergara (A), 34′ Zampedri (C)
Internacional-Grêmio 0-1 74′ Pepê

Classifica: Internacional 7, Grêmio 7, América de Cali 4, Universidad Católica 4

GIRONE F

Il Racing spreca una marea di palle gol, ma alla fine riesce a vincere 2-0 a Lima contro l’Alianza grazie ai gol dei suoi giovani. Banega e Garré (rispettivamente classe 1999 e 2000) entrano nel finale e decidono la sfida con due reti all’87’ e al 90′. Per l’Academia passaggio del turno in ghiaccio.

L’unica squadra a punteggio pieno di questa Copa Libertadores resta il Nacional. Gli uruguaiani vincono anche in casa dell’Estudiantes de Mérida confermandosi in forma strepitosa. 3-1 il risultato finale con doppietta di Vecino e rete di Orihuela.

Alianza-Racing 0-2 87′ Banega, 90′ Garré
Estudiantes de Mérida-Nacional 1-3 6′ Vecino (N), 27′ Orihuela (N), 45′ Rivas (E), 60′ rig. Vecino (N)

Classifica: Nacional 12, Racing 9, Estudiantes de Mérida 3, Alianza 0

GIRONE G

È rete di Jean Mota all’82’ quella che di fatto vale al Santos il passaggio agli ottavi di finale. Il centrocampista decide la sfida sul campo del Delfin segnando il gol del 2-1 al termine di una partita complicata nonostante gli ecuadoriani abbiano giocato per più di un tempo in inferiorità numerica.

Pesantissima vittoria per il Defensa y Justicia, che batte 2-1 l’Olimpia scavalcando proprio i più quotati avversari. Sei punti ora per gli argentini, cinque per i paraguaiani. Di Camacho e Romero le reti per i gialloverdi, inutile il gol nel finale di Pitta per gli ospiti.

Defensa y Justicia-Olimpia 2-1 20′ Camacho (D), 62′ Romero (D), 75′ Pitta (O)
Delfin-Santos 1-2 18′ Marinho (S), 74′ Rojas (D), 82′ Jean Mota (S)

Classifica: Santos 10, Defensa y Justicia 6, Olimpia 5, Delfin 1

GIRONE H

La partita che può cambiare una stagione. Il Caracas batte il Libertad 2-1 con un gol di Guarirapa all’87’ e lo scavalca in classifica prendendosi il secondo posto. Grave sconfitta per i paraguaiani, che sicuramente non pensavano di trovarsi dietro al Caracas a due giornate dalla fine del girone.

Il Boca Juniors vede sul traguardo ormai vicinissimo, ma che fatica per battere l’Independiente Medellín, ultimo in classifica a zero punti. Ci vuole una prodezza di Salvio all’88’ per regalare ai gialloblù la vittoria 1-0 in Colombia e il primo posto solitario.

Independiente Medellín-Boca Juniors 0-1 88′ Salvio
Caracas-Libertad 2-1 44′ Epsinoza (L), 48′ aut. Echeverría (C), 87′ Guarirapa (C)

Classifica: Boca Juniors 10, Caracas 7, Libertad 6, Independiente Medellín 0

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.