Fantacalcio Serie A 2020/21: alla scoperta di… Achraf Hakimi

Nome: Achraf Hakimi Mouh
Nazionalità: Marocco
Età: 22
Altezza: 181 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: centrocampista di destra
Eventuali altri ruoli: terzino
Valutazione calciomercato: 54 milioni
Perché acquistarlo: listato difensore è un jolly / segna e fornisce assist
Perché non acquistarlo: deve ambientarsi
La nostra fanta-valutazione (da 1 a 5): *****

LE CARATTERISTICHE –Achraf Hakimi è stato il primo colpo di mercato dell’Inter. È un esterno che copre tutta la fascia destra attaccando e difendendo. Spina nel fianco per ogni avversario, fa della potenza e della velocità le sue armi principali. Di nazionalità marocchina, ma cresciuto prima in Spagna e poi in Germania ha già la giusta maturità ed esperienza a soli 22 anni.

LA CARRIERA – Hakimi muove i primi passi nel mondo del calcio in una piccola squadra vicino a Getafe fino a quando degli osservatori del Real Madrid lo scoprono e lo portano nella capitale all’età di otto anni. Qui gioca come attaccante fino all’adolescenza quando poi viene arretrato nella sua attuale posizione di esterno destro. Nel 2016, a soli 18 anni, arriva la prima chiamata nella Nazionale maggiore del Marocco e un anno più tardi debutta anche con il Real Madrid. Hakimi però non trova spazio nei galacticos e nel 2018 approda al Borussia Dortmund in prestito biennale. Lo scorso giugno l’Inter sborsa ben 40 milioni per garantirsi le sue prestazioni.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Assolutamente sì. Può essere la vera rivelazione di tutto il campionato: nell’ultima stagione in Bundesliga ha segnato 5 reti e fornito ben 10 assist aggiungendo anche altre 5 marcature in Champions League. Considerato da molti uno dei migliori esterni destri al mondo, quest’anno farà l’esordio anche nel mondo del fantacalcio. Come si fa a lasciarselo sfuggire?

https://www.instagram.com/p/CE34k5gAgOL/?igshid=11cnt2rw1qga1

Condividi
Nato a Brescia nel marzo del 1992, ama lo sport in generale, soprattutto calcio, tennis e motori. Pratica i primi due a livello amatoriale senza grandi risultati. Appena può, ama seguire gli sport "dal vivo".