Buon Compleanno Italia ’90 – Tris di Belgio e Spagna. Reti inviolate tra Irlanda ed Egitto

GIRONE E – BELGIO-URUGUAY  3-1 (2-0)

Seconda vittoria consecutiva per il Belgio, che sconfigge 3-1 l’Uruguay. Passa solo un quarto d’ora e i belgi sbloccano il risultato, con un colpo di testa di Clijsters su invitante assist di Dewulf. La reazione uruguaiana non c’è e il Belgio ne approfitta: stavolta è Vincenzo Scifo a battere Alvez con un preciso tiro da fuori area. Nella ripresa il Belgio chiude subito la partita. Ci pensa Cuelemans, che si inserisce perfettamente al centro e batte inesorabilmente il portiere avversario. L’Uruguay riapre parzialmente l’incontro solo a 15′ dal termine, grazie a Bengoechea sugli sviluppi di un angolo, ma è un gol tardivo. Belgio a punteggio pieno, Uruguay ancora alla ricerca del primo acuto.

TABELLINO:

Belgio (4-3-1-2): Preud’Homme; Gerets, Van der Elst, Demol, De Wulf; Grün, Clijsters (46′ Emmers), Versavel (73′ Vervoort); Scifo; Ceulemans, Degryse. All. Thys
Uruguay (4-4-2): Alvez; Herrera, Gutiérrez, de León, Domínguez; Alzamendi (46′ Aguilera), Perdomo, Ostolaza (56′ Bengoechea), Rubén Paz; Francescoli, Sosa. All. Tabárez
Arbitro: Kirschen (Germania Est)
Marcatori: 16′ Clijsters (B), 22′ Scifo (B), 48′ Cuelemans (B), 74′ Bengoechea (U)
Note – Ammoniti: Gerets (B); Sosa (U)
Espulso: 42′ Gerets (B) per doppia ammonizione

 

GIRONE E – COREA DEL SUD-SPAGNA  1-3 (1-1)

Stesso risultato nell’altro match del Girone E. La Spagna ringrazia la vena realizzativa di Míchel, autore di una splendida tripletta. Il calciatore del Real sblocca la gara al 22′ con un destro al volo che si infila a fil di palo. Ma la Corea del Sud non ci sta e perviene al pareggio poco prima dell’intervallo: a segnare è Hwangbo Kwan, il cui siluro su punizione non lascia scampo a Zubizarreta. Nel secondo tempo ancora una punizione vincente regala alla Spagna e a Míchel la seconda rete. E a poco meno di dieci minuti dal termine Míchel confeziona il suo personale tris: slalom ai danni di due difensori coreani e sinistro che trafigge Choi.

TABELLINO:

Corea del Sud (5-3-1-1): Choi In-young; Park Kyung-hoon (68′ Chung Jong-soo), Hong Myung-bo, Gu Sang-bum, Yoon Deok-yeo, Choi Kang-He; Choi Soon-ho, Byun Byung-joo, Chung Hae-won (56′ Noh Soo-jin); Hwangbo Kwan; Kim Joo-sung. All. Lee Hoe-taik
Spagna (4-4-2): Zubizarreta; Chendo, Sanchís, Andrinua, Gorriz; Míchel, R. Fernández (81′ Bakero), Martin Vasquez, Villarroya (79′ Rafael Paz); Butragueño (76′ Fernando), Salinas. All. Suárez
Arbitro: Guerrero (Ecuador)
Marcatori: 22′ Míchel (S), 42′ Hwangbo Kwan (C), 61′ Míchel (S), 81′ Míchel (S)
Note – Ammoniti: Chung Hae-won, Yoon Deok-yeo, Hwangbo Kwan (C)

Classifica Girone E: Belgio 4; Spagna 3; Uruguay 1; Corea del Sud 0.

 

GIRONE F – IRLANDA-EGITTO  0-0 (0-0)

Ancora senza vittorie il girone F. Pari a reti bianche tra Irlanda e Egitto, che si giocheranno tutto nelle due ultime sfide, contro Olanda e Inghilterra. Sono gli irlandesi a fare la partita, ma l’Egitto si difende con caparbietà, lasciando pochi spazi. Cascarino è l’attaccante più pericoloso ma difetta di mira. Rimane comunque sua l’occasione più limpida del match, ma Shobeir ribatte in angolo. A Palermo finisce 0-0.

TABELLINO:

Irlanda (4-4-2): Bonner; Morris, Moran, McCarthy, Staunton; Houghton, Townsend, McGrath, Sheedy; Aldridge (64′ McLoughlin), Cascarino (84′ Quinn). All. Charlton
Egitto (4-4-2): Shobeir; I. Hassan, Yakan, Ramzi, Yassin; El Kass (76′ Abdelhamid), Oraby, Abdelghani, Tolba (60′ Abouzaid); Youssef, H. Hassan. All. El Gohary
Arbitro: Van Langehove (Belgo)
Marcatori: –
Note – Ammoniti: Morris (I), Shobeir (E)

Classifica Girone F: Inghilterra, Egitto, Irlanda, Olanda 2.

Condividi
Empolese e orgoglioso di esserlo, ha cominciato ad amare il calcio incantato dal mito di Van Basten. Amante dei viaggi, giocatore ed ex insegnante di tennis, attualmente collabora con pianetaempoli.it.