Neymar e altre celebrità insieme per Stars Call for Action di PokerStars

Il 9 maggio alle ore 20.00 italiane, tantissime celebrities di fama internazionale si riuniranno per Stars CALL for Action – Powered by PokerStars, un torneo online di poker con lo scopo di raccogliere dei fondi per gli aiuti umanitari in questa crisi globale.

Il torneo di poker si terrà sulla piattaforma PokerStars e sarà trasmesso live su Twitch, Facebook e YouTube. Le star internazionali si siederanno intorno a questo tavolo virtuale, unendosi ai padroni di casa, James Hartigan e Lex Veldhuis.

Chi assisterà al torneo potrà anche contribuire alla causa con una donazione, tramite il pulsante “dona”.

Guidato dall’attore Hank Azaria e dal giornalista, autore e sceneggiatore Andy Bellin, questo torneo è unico e racchiude star di livello mondiale come Edward Norton, Brian Koppelman, Amy Schumer, Bryan Cranston, Don Cheadle, Michael Cera, Jon Hamm, Jeff Garlin, David Schwimmer, Eric Bogosian, Jason Alexander, Brad Garrett, Michael Ian Black, Kevin Pollak, Tony Yazbeck, Max Kruse e tanti altri. Da poco è stata ufficializzata anche la partecipazione del campione brasiliano Neymar.

Chi vincerà donerà il premio di $1 milione a un’organizzazione benefica a scelta. Il 50% della somma andrà direttamente a Care International. Le sovvenzioni agli enti di beneficenza saranno gestite dalla Entertainment Industry Foundation (EIF), un ente di beneficenza che ha ottenuto 4 stelle da Charity Navigator perchè soddisfa tutti i 20 standard di beneficenza BBB.

“Questo evento è un bellissimo modo per unire un’attività di beneficienza – restando a casa – ma connettendosi, allo stesso tempo, con persone provenienti da tutto il mondo. Una partita amichevole di poker ci ricorda di come era la vita fino a poco tempo fa e alla quale speriamo di poter tornare presto”, dice Hank Azaria. “E’ un modo di interagire, unendo il divertimento a una buona causa. Il riscontro che abbiamo ricevuto è stato fantastico e devo dire che la cifra messa in palio da PokerStars, un milione di dollari, mi ha commosso”.

Per aggiungere un piccolo extra alla competizione, PokerStars regala ai fan la possibilità di sfidare le proprie star preferite: tutto sarà suddiviso in due tavoli, prima dello “scontro” finale fra celebrities e fan. Le star eliminate parteciperanno a un evento collaterale nel quale verrà devoluto in beneficienza il 10% della vincita.

“Questo evento nasce da una semplice conversazione del nostro team, fra Hank, Andy e la Entertainment Industry Foundation su come creare un momento di intrattenimento e provare a supportare il mondo in questo momento di emergenza”, dice Rebecca McAdam Willetts, Associate Director of Public Relations di PokerStars. “Dal momento che la gente si trova a casa, abbiamo pensato che la nostra piattaforma potesse essere utilizzata per riunire le persone in maniera virtuale e intrattenerle con il gioco che noi tutti amiamo. ”

“Siamo onorati di essere partner degli artisti e di  aiutare a raccogliere fondi in questo momento”, dice Regina Miller Chief Strategy Advisor della Entertainment Industry Foundation. “Con PokerStars e su questo palcoscenico non vediamo l’ora di trascorrere una divertente serata per la raccolta fondi”.

Per ulteriori commenti da parte di Hank Azaria e per maggiori informazioni visita il PokerStars Blog.

Note

Il montepremi sarà interamente devoluto in beneficienza e non andrà ad alcun vincitore. Le donazioni saranno fatte per conto dei top performer.

Hashtag: #StarsRaising

Stars CALL for Action – Powered by PokerStars sarà trasmesso su:

Condividi
Formato da una redazione dinamica e giovane, MondoSportivo parla di calcio e respira sport. Sempre sul pezzo, continuamente all'opera per fornire un'informazione pulita, diretta, sincera.