NFL, Divisional Round – Passano 49ers, Packers, Chiefs e Titans

Ecco i verdetti del Divisional Round dei Playoff NFL. Nel prossimo fine settimana le finali delle due conference che decreteranno le squadra che si contenderanno il Super Bowl a Miami.

NFC

(1) San Francisco 49ers-(5) Minnesota Vikings 27-10

San Francisco conferma il pronostico battendo nettamente Minnesota e guadagnandosi un posto nella finale NFC. I 49ers si giocheranno l’accesso al Super Bowl davanti ai propri tifosi contro i Green Bay Packers. Super difesa per la squadra della Baia, che domina l’attacco dei Vikings in tutti i reparti. “Compitino” per Jimmy Garoppolo, mentre i protagonisti cono Tevin Coleman (22 corse, 105 yard e 2 touchdown), Richard Sherman (intercetto decisivo su Cousins) e Nick Bosa (2 sack). La squadra di Shanahan può contare su una difesa formidabile in tutti i reparti per arrivare al Super Bowl. Sfuma invece il sogno di Minnesota, capace di eliminare New Orleans la scorsa settimana, ma neutralizzata questo sabato. Lo strappo è avvenuto dopo il primo quarto, quando dal 7-7 i 49ers hanno allungato segnando un parziale di 20 punti a 3.

(2) Green Bay Packers-(3) Seattle Seahawks 28-23

Avversari dei 49ers saranno i Green Bay Packers, che hanno avuto la meglio sui Seattle Seahawks in quella che alla vigilia era la partita più equilibrata di questo Divisional Round. Super prestazione per il tandem Rodgers-Adams, con quest’ultimo scelto come target per otto volte e capace di portare a casa 160 yard e 2 touchdown. Il resto l’hanno fatto le corse di Aaron Jones e un attacco di Seattle poco performance nei primi tre quarti di partita. Sotto 28-10, i Seahawks hanno reagito con le mete di Lockett e Lynch, ma non è bastato per recuperare lo svantaggio. Green Bay vince 28-23 e affronterà nel Championship della NFC San Francisco.

AFC

(1) Baltimore Ravens-(6) Tennessee Titans 12-28

I Titans sembrano la classica squadra del destino. Dopo essersi qualificati per i playoff all’ultima giornata e aver battuto i campioni in carica New England Patriots, espugnano Baltimore, battendo la squadra col miglior record della lega. Ridimensionato totalmente Lamar Jackson, troppo impreciso nei lanci. Altra prestazione mostruosa di Derrick Henry nei Titans: 195 yds di corsa (terza gara di fila da almeno 180), un touchdown pass e 30 corse. perfetto Ryan Tannehill: poche yard lanciate, ma c he hanno tre mete touchdown, tra cui il primo splendidamente ricevuto con una mano da Raymond. Per i Ravens serata da dimenticare. Non hanno pagato i rischi corsi da Harbaugh e le scelte di giocare tanti quarti down corti. Pessimo come detto Jacskon, che vincerà l’MVP per una stagione pazzesca, ma ha giocato la sua peggior partita (2 intercetti, 1 fumble) proprio nel momento più importante.

(2) Kansas City Chiefs-(4) Houston Rockets 51-31

I Kansas City Chiefs affronteranno i Titans e lo faranno da favoriti. Oltre al fattore campo, mai facile vincere ad Arrowhead, Kansas City ha dato prova di saper reagire alla grande alle difficoltà. Contro gli Houston Rockets i Chiefs si sono trovati sotto 24-0 giocando malissimo con i ricevitori che sembravano avere il sapone nella mani. Poi la rezione della grande squadra: inizia il cinema di Patrick Mahomes che lancia cinque td pass (tre consecutivi per Trevis Kelce) e Kansas City passa da 0-24 a 41-24 in poco più di un down. I Rockets sono sotto shock, provano un timido rientro con la corsa da touchdown de Deshaun Watson (ottima partita per lui), ma la marea biancorossa è inarrestabile: arrivano altri dieci punti e il finale dice 51-31 Chiefs. Si tratta della secondo più largo svantaggio recuperato nella storia dei playoff dopo quello recuperato da New England nel Super Bowl contro Atlanta.

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.