Bundesliga, 6/a giornata: colpo Schalke a Lipsia, Bayern Monaco nuova capolista

-

Il risultato della settimana lo fa lo Schalke 04, che a sorpresa vince 3-1 in casa della finora imbattuta capolista RB Lipsia. Dominio totale dei ragazzi di Wagner, avanti 3-0 in 58 minuti con le reti di Sané, Harit e Matondo. Inutile il gol di Forsberg nel finale per i padroni di casa, incappati nella classica “giornata no” e chiamati subito a rifarsi in Champions League contro l’Olympique Lione. Morale alle stelle invece tra le fila dello Schalke: quarta vittoria consecutiva e secondo posto in classifica.

Il primo posto se lo prende il Bayern Monaco, con un punto di vantaggio sul gruppetto delle inseguitrici. 3-2 per i bavaresi a Paderborn, con Lewandowski che trova il gol che vale l’ennesimo record: mai nessuno aveva segnato dieci reti nelle prime sei giornate in Bundesliga. Dubbi invece per quanto riguarda la fase difensiva, prendere infatti due gol dal Paderborn ultimo in classifica non è proprio il massimo.

A tredici punti oltre a Schalke 04 e RB Lipsia troviamo anche Borussia Mönchengladbach (ottimo 3-0 in casa dell’Hoffenheim, ancora a segno Thuram) e Bayer Leverkusen (anche qua 3-0 in trasferta sull’Augsburg). Un gradino sotto il Wolfsburg, due il Borussia Dortmund.

E sono proprio i gialloneri il flop di questa giornata. Il 2-2 in casa contro il Werder Brema non può che essere infatti un risultato deludente. Anche perché dopo la doccia fredda del gol di Rashica al 7′, Götze e Reus avevano ribaltato il risultato. Sembravano essersi messe bene le cose, ma al 55′ Friedl ha gelato il Signal-Iduna Park. Secondo 2-2 consecutivo quindi per il Dortmund, atteso ora dalle delicate trasferte contro Slavia Praga e Friburgo.

Grande equilibrio comunque nella parte alta della classifica con ben sette squadre in appena tre punti.

IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA – Amine Harit (Schalke 04). Inizio di stagione super per il fantasista marocchino dello Schalke. Quattro gol nelle ultime tre giornate di Bundesliga, tra cui il calcio di rigore nel 3-1 con cui i biancoblù hanno espugnato Lipsia. Già l’anno scorso il classe 1997 aveva fatto vedere sprazzi di grande calcio in una squadra disastrata. Quest’anno, con uno Schalke messo molto meglio, può dare continuità alle sue prestazioni diventando uno dei giocatori più interessanti di questa Bundesliga.

BUNDESLIGA – 6/a giornata

Venerdì

Union Berlino-Eintracht Francoforte 1-2 48′ Dost (F), 63′ André Silva (F), 86′ Utah (U)

Sabato 

RB Lipsia-Schalke 04 1-3 29′ Sané (S), 43′ rig. Harit (S), 58′ Matondo (S), 83′ Forsberg (L)
Hoffenheim-Borussia Mönchengladbach 0-3 43′ Pléa, 65′ Thuram, 83′ Neuhaus
Mainz-Wolfsburg 0-1 9′ Tisserand
Paderborn-Bayern Monaco 2-3 15′ Gnabry (B), 55′ Coutinho (B), 68′ Pröger (P), 79′ Lewandowski (B), 84′ Collins (P)
Augsburg-Bayer Leverkusen 0-3 34′ aut. Niederlechner, 76′ Volland, 84′ Havertz
Borussia Dortmund-Werder Brema 2-2 7′ Rashica (W), 9′ Götze (D), 41′ Reus (D), 55′ Friedl (W)

Domenica

Fortuna Düsseldorf-Friburgo 1-2 43′ Hennings (D), 45′ Schmid (F), 81′ Waldschmidt (F)
Colonia-Hertha Berlino 0-4 23′ Dilrosun, 58′, 62′ Ibišević, 83′ Boyata

CLASSIFICA BUNDESLIGA

Riccardo Bozzano
Riccardo Bozzano
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.

MondoPallone Racconta… L’esilio dalla panchina

Il ritorno di Antonio Conte in panchina dopo la squalifica per lo "Scandalo Scommesse", avvenuto pochi giorni fa, è stato sicuramente vissuto come un...
error: Content is protected !!