Copa Libertadores, semifinali – Al River Plate il primo Superclásico, 1-1 tra Grêmio e Flamengo

Un River Monumental fa suo il primo Superclásico. L’andata della semifinale va alla squadra di Gallardo, che con un gol per tempo batte ancora una volta il Boca Juniors. Il 2-0 per i padroni di casa è meritato per quanto proposto in campo. Primo episodio decisivo in apertura, quando tramite VAR l’arbitro brasiliano Claus assegna al River un calcio di rigore dopo appena due minuti. Borré dal dischetto batte Andrada e i Millonarios vanno in vantaggio. Col passare dei minuti torna a farsi vedere il Boca, che al 42′ ha un’occasione gigantesca: Ábila serve in area Capaldo, che a tu per tu con Armani calcia clamorosamente altissimo. Nella ripresa alcune belle parate di Andrada e Armani tengono il risultato sull’1-0, fino a che al 70′ Suárez trova l’imbucata vincente per Fernández: l’ex Gimnasia insacca senza problemi e il Monumental esplode. Al Boca, privo dell’infortunato De Rossi, servirà ora un’impresa alla Bombonera. Anche contro la storia recente: quattro eliminazioni consecutive contro il River nelle coppe, Gallardo imbattuto nel Superclásico e con un record impressionante di ventidue vittorie e tre sole sconfitte nelle serie a eliminazione diretta in Copa Libertadores.

Finisce invece 1-1 la sfida tutta brasiliana tra il Grêmio e il Flamengo (attuale capolista del Brasilerão) nell’altra semifinale. A Porto Alegre è stato un dominio totale del Flamengo, che però è stato beffato nel finale. I rossoneri partono fortissimo creando cinque occasioni da gol nel primo tempo e trovando anche la rete in due occasioni. in entrambi i casi però il VAR annulla i gol: il primo per fuorigioco, il secondo per un fallo di Gabigol. Nella ripresa il colpo di testa di Bruno Henrique su assist di De Arrascaeta vale il vantaggio per la squadra di Jorge Jesus, che pochi minuti più tardi vedrà annullarsi il terzo gol della serata per un altro fuorigioco millimetrico. Il Grêmio fa una fatica tremenda a costruire azioni degne di nota, ma all’88’ trova un ormai insperato parteggio grazie alla deviazione sottoporta di Pepê sul traversone basso di Everton.

RISULTATI (ritorno 23-24 ottobre)

River Plate-Boca Juniors 2-0 7′ rig. Borré, 70′ Fernández
Grêmio-Flamengo 1-1 69′ Bruno Henrique (F), 88′ Pepê (G)

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.