Serie A, 4a giornata 2019-2020: i pronostici

Ecco i nostri pronostici per la 4/a giornata della Serie A 2019-2020:

CAGLIARI-GENOA
Dopo il convincente successo ottenuto a Parma, il Cagliari ospita un cliente ostico come il Genoa. Gli uomini di Andreazzoli sono stati sconfitti all’ultimo respiro dall’Atalanta nel precedente turno di campionato ma sin qui il loro percorso è stato molto buono. Entrambe le formazioni non dovrebbero avere grossi problemi a centrare la salvezza e per entrambe si prospetta un campionato da mezza classifica. Puntiamo sul fattore casa e consigliamo l’1X, il gol di entrambe le squadre e più di 2 gol.

UDINESE-BRESCIA
Il successo alla prima uscita contro il Milan è stato prontamente ridimensionato dalle due sconfitte che sono seguite e per l’Udinese è ora di rimettersi in marcia. La sfida della Dacia Arena contro il Brescia è importante in ottica salvezza, dal momento che entrambe le squadre sono destinate a lottare fino all’ultimo per questo obiettivo. Ai bianconeri mancherà De Paul, mentre per le rondinelle sarà l’ultima partita senza Balotelli. Optiamo per l’1X, immaginando una gara con meno di 3 gol in cui potrebbe andare a segno Lasagna.

JUVENTUS-HELLAS VERONA
La Juventus non è abituata a terminare due gare in pochi giorni senza conquistare nemmeno una vittoria: dopo lo 0-0 con la Fiorentina e il 2-2 con l’Atlético i bianconeri affrontano un avversario più morbido come l’Hellas Verona. Gli scaligeri non hanno mai vinto a Torino contro la vecchia signora e dovranno anche fare a meno di Stępiński, espulso contro il Milan. Ipotizziamo una goleada dei padroni di casa quindi suggeriamo senza dubbio l’1, magari con uno scarto almeno di 3 gol e il risultato esatto 4-0.

MILAN-INTER
Il Milan si presenta al derby con poche certezze: Giampaolo non ha ancora trovato la formazione-tipo, né come modulo né come uomini. L’Inter, attualmente capoclassifica, è incappata in un mezzo passo falso a San Siro contro lo Slavia Praga, incrinando parzialmente le proprie convinzioni. I nerazzurri si presentano comunque da favoriti a questo derby e quindi consigliamo il 2, in una partita in cui ci potrebbero essere meno di 3 gol (Milan e Inter hanno le migliori difese del torneo con un gol subito a testa) e nella quale i rossoneri potrebbero non trovare la via del gol.

SASSUOLO-SPAL
Appaiate a quota 3 punti, Sassuolo e SPAL si affrontano al Mapei Stadium con l’obiettivo di portare a casa l’intera posta in palio. I ferraresi hanno mosso la classifica solo alla terza giornata grazie al successo casalingo ottenuto ai danni della Lazio; i neroverdi, invece, nell’ultimo turno di campionato sono crollati contro la Roma, salvando la faccia grazie a Berardi, attualmente capocannoniere con 5 reti all’attivo. Prevediamo una partita equilibrata e quindi puntiamo sull’X, sul gol di entrambe le squadre e sul risultato esatto 1-1.

BOLOGNA-ROMA
Al Dall’Ara si affrontano due squadre che, nell’ultimo turno di campionato, hanno messo a segno 4 reti (la Roma si è poi ripetuta anche in Europa League). Il Bologna si trova al secondo posto in classifica e la gara con la Roma potrebbe dare più di qualche indizio sui reali obiettivi dei felsinei. I giallorossi hanno trovato il primo successo contro il Sassuolo e ora devono ripetersi per recuperare terreno in classifica. Crediamo che in questa gara andranno a segno entrambe le squadre e ci saranno più di 2 gol; come marcatore puntiamo sull’ariete della Roma Džeko.

LECCE-NAPOLI
Il successo ottenuto a Torino ha dato coraggio al Lecce che, dopo due gare prive di punti e anche di gol fatti, ha mosso il primo importante passo in questo campionato. Allo stadio Via del Mare ci sarà il Napoli, fresco di vittoria contro i campioni in carica della Champions League del Liverpool. Dopo una tale impresa spesso si rischia di calare la tensione ma alla guida dei partenopei c’è un allenatore esperto come Ancelotti, quindi puntiamo decisi sul 2, immaginando una gara in cui solo il Napoli va a segno e più di una volta.

SAMPDORIA-TORINO
La Sampdoria è ferma al palo ed è in completa solitudine: ai blucerchiati servono immediatamente punti per non confermare la crisi che si sta aprendo in questo avvio di campionato. Il Torino è tornato con i piedi per terra dopo la sconfitta interna contro il Lecce: i granata avevano la possibilità di balzare in testa alla classifica ma non l’hanno sfruttata, evidenziando i propri limiti. Puntiamo sull’1X, consigliando ai più coraggiosi l’1. Come marcatore optiamo per Quagliarella.

ATALANTA-FIORENTINA
La bastonata incassata a Zagabria potrebbe avere ripercussioni pesanti anche sul campionato per l’Atalanta: gli uomini di Gasperini sono chiamati a dimostrare la loro maturità in una gara delicata come quella che si prospetta contro la Fiorentina. I viola hanno conquistato il primo punto della gestione Commisso contro la Juventus ma questo non può bastare: Montella è ancora alla ricerca della prima vittoria nella sua seconda esperienza a Firenze e per espugnare Bergamo avrà bisogno di una gara di alto livello da parte dei suoi. Prevediamo una partita ricca di gol, più di 3, nella quale vanno a segno entrambe le squadre. Come marcatori scegliamo Zapata e Chiesa.

LAZIO-PARMA
Due sconfitte per 2-1 in trasferta nel giro di pochi giorni hanno rovinato la buona partenza della Lazio in questa stagione. Per i biancocelesti sarà importante vincere tra le mura amiche contro il Parma, avversario tutt’altro che semplice da affrontare quando veste i panni da trasferta: i gialloblù sembrano aver ripreso il trend della scorsa stagione, nella quale rendevano meglio fuori casa che al Tardini. Puntiamo su un coraggioso X2, su Gervinho marcatore in una gara che potrebbe vedere il Parma andare in vantaggio nella prima frazione di gioco per poi essere raggiunta nel secondo tempo.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.