Copa Libertadores, quarti di finale – Rimonta Grêmio, sarà ancora Superclásico tra Boca e River

È il Grêmio la prima squadra a raggiugnere le semifinali della Copa Libertadores 2019. La squadra di Porto Alegre diventa così insieme al São Paulo l’undici brasiliano con più presenze nel penultimo atto del torneo. E pensare che sembrava complicatissima la strada del Tricolor, che, dopo aver perso 1-0 l’andata in casa, è andato sotto anche al ritorno col Palmeiras dopo il gol di Luiz Adriano al 14′ (male in uscita Paulo Victor). Il Grêmio però si conferma ancora una volta immortale in coppa e tra il 18′ e il 22′ ribalta risultato e qualificazione prima pareggiando col bel diagonale al volo di Everton e poi passando in vantaggio con Alisson, freddo nel ribattere in rete a porta vuota dopo una splendida progressione ancora di Everton. Il Palmeiras nella ripresa assedia l’area avversaria e colpisce un palo con Willian, ma per i biancoverdi la maledizione della Copa Libertadores continua: un solo successo in tutta la storia per gli attuali campioni del Brasile.

Doveva semplicemente gestire il 3-0 ottenuto a Quito contro la LDU e così ha fatto il Boca Juniors. La squadra di Alfaro mantiene lo 0-0 fino al triplice fischio non rischiando nulla e raggiungendo le semifinali. Solo dieci minuti finali per De Rossi, entrato in campo all’80’. Non è tutto oro quello che luccica però per il Boca, che perde per infortunio Ábila e Salvio: entrambi salteranno il Superclásico di domenica in campionato. Gli Xeneizes avranno così in semifinale la possibilità di prendersi una mini-rivincita della storica finale persa l’anno scorso contro il River Plate.

La squadra di Gallardo infatti riesce a contenere la sfuriata iniziale del Cerro Porteño, passato in vantaggio all’8′ con l’intramontabile Valdez. Il River però non affonda e all’inizio del secondo tempo trova il gol qualificazione con De La Cruz. Finisce 1-1 in Paraguay e i Millonarios a ottobre ritroveranno così il Boca Juniors. Antipasto di Superclásico già questa domenica però in campionato al Monumental.

Sarà derby brasiliano tra Grêmio e Flamengo invece dall’altro lato del tabellone. L’Internacional ci ha provato a spaventare i rossoneri di Jorge Jesus, vittoriosi 2-0 nella partita d’andata, ma il gol del vantaggio di Rodrigo Lindoso al 62′ non è bastato. All’85’ infatti il solito Gabigol ha spezzato i sogni della squadra di Porto Alegre di trovare gli storici rivali in semifinale. Passa così il Flamengo, che torna in semifinale per la prima volta dal 1984 e continua la rincorsa a una Copa Libertadores che manca addirittura dal lontanissimo 1981.

RISULTATI

Palmeiras-Grêmio  1-2  14′ Luiz Adriano (P), 18′ Everton (G), 22′ Alisson (G) (and. 1-0)
Internacional-Flamengo  1-1  62′ Rodrigo Lindoso (I), 85′ Gabriel Barbosa (F)
Boca Juniors-LDU Quito  0-0  (and. 3-0)
Cerro Porteño-River Plate  1-1  8′ Valdez (C), 52′ De La Cruz (R) (and. 0-2)

SEMIFINALI (andata 3-4 ottobre, ritorno 23-24 ottobre)

River Plate-Boca Juniors
Grêmio-Flamengo

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.