Copa América – Lautaro segna e l’Argentina è in semifinale, il Cile elimina la Colombia ai rigori

Ecco l’Argentina! Finalmente la squadra di Scaloni tira fuori una prestazione di livello e batte meritatamente il Venezuela 2-0. L’Argentina attacca dal primo minuto a testa bassa e al 10′ passa già in vantaggio con uno scatenato Lautaro Martínez, bravo a deviare col tacco in rete un tiro di Agüero. L’Albiceleste continua a spingere, ma non trova il raddoppio. Nel secondo tempo abbastanza inspiegabilmente viene sostituito Martínez, fino a quel momento migliore in campo, e l’Argentina arretra rischiando di subire il pareggio: ci vuole infatti una gran parata di Armani per fermare il tiro di Hernández. Nell’azione successiva ecco però arrivare il gol del 2-0: respinta difettosa di Fariñez sulla conclusione di Agüero e tap-in vincente del nuovo entrato Lo Celso. L’Argentina va così in semifinale e affronterà ora il Brasile il 3 luglio alle 2:30 a Belo Horizonte.

Continua la magia dei rigori per il Cile. Ci dev’essere qualcosa di speciale che spinge la Roja ogni volta che una sfida si decide dagli undici metri. Per la Colombia, miglior squadra della fase a gironi, i cileni restano una maledizione: tre sconfitte in altrettante occasioni in Copa América nella fase a eliminazione diretta. Primo tempo di marca cilena, con tante occasioni e un gol annullato ad Aránguiz tramite VAR per fuorigioco di Beausejour. La Colombia cresce nella ripresa, ma al 71′ è ancora il Cile ad andare in rete: anche questa volta però il gol è annullato dal VAR per un fallo di mano di Maripán. Si va così ai calci di rigore: per la Roja segnano tutti, ai Cafeteros invece sarà fatale l’errore di Tesillo, che tira malamente fuori. Sánchez invece non sbaglia e il Cile va in semifinale: troverà la vincente di Uruguay-Perù.

QUARTI DI FINALE

Brasile-Paraguay  4-3 dcr (0-0)
Venezuela-Argentina  0-2 10′ Martínez, 74′ Lo Celso
Colombia-Cile  4-5 dcr
Uruguay-Perù

SEMIFINALI

Brasile-Argentina
Cile-Uruguay/Perù

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.