ChievoVerona-Sampdoria: precedenti, statistiche e curiosità

Campionato finito sia per il ChievoVerona, matematicamente retrocesso, che per la Sampdoria, certa del nono posto. Dopo il pareggio contro il Parma (1-1 alla 34/a giornata), i clivensi hanno perso contro SPAL (4-0) e Inter (2-0). Stesso andamento per i liguri: due sconfitte contro Lazio ed Empoli (in entrambi i casi il risultato è stato 1-2) inframezzate dal pareggio esterno contro il Parma (3-3).

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2017/2018 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 26′ Quagliarella (S), 62′ Castro (C), 79′ Hetemaj (C)
2016/2017 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 9′ Meggiorini (C), 41′ Pellissier (C), 90+3′ Schick (S)
2015/2016 ChievoVerona-Sampdoria 1-1 8′ Éder (S), 34′ Inglese (C)
2014/2015 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 45′ Gastaldello (S), 80′ A. Romagnoli (S), 90′ Paloschi (C)
2013/2014 ChievoVerona-Sampdoria 0-1 75′ Gabbiadini (S)

VITTORIA CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
2004/2005 ChievoVerona-Sampdoria 0-2 11′ Bazzani (S), 64′ Sacchetti (S)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
ChievoVerona-Sampdoria 1-1 (5 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
2009/2010 ChievoVerona-Sampdoria 1-2 1′ Cassano (S), 55′ Pazzini (S), 76′ Mantovani (C)
2012/2013 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 45′ Théréau (C), 61′ Maresca (S), 87′ Di Michele (C)
2014/2015 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 45′ Gastaldello (S), 80′ A. Romagnoli (S), 90′ Paloschi (C)
2016/2017 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 9′ Meggiorini (C), 41′ Pellissier (C), 90+3′ Schick (S)
2017/2018 ChievoVerona-Sampdoria 2-1 26′ Quagliarella (S), 62′ Castro (C), 79′ Hetemaj (C)

STATISTICHE IN SERIE A (CHIEVOVERONA IN CASA)
Giocate: 13
Vittorie ChievoVerona: 4
Pareggi: 6
Vittorie Sampdoria: 3
Gol ChievoVerona: 14
Gol Sampdoria: 14

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate: 27
Vittorie ChievoVerona: 6
Pareggi: 9
Vittorie Sampdoria: 12
Gol ChievoVerona: 23
Gol Sampdoria: 36

L’unico obiettivo che riusciamo a vedere in questa gara è quello di consolidare la vetta della classifica cannonieri da parte di Quagliarella. Di conseguenza, abbiamo la consapevolezza che i suoi compagni giocheranno in suo favore e votati all’attacco, motivo per cui la difesa potrebbe trovarsi scoperta in più di qualche occasione. Le giocate consigliate sono quindi Goal e Quagliarella marcatore, da incrociare con l’esito finale Doppia Chance X2.

Condividi
Nato a Gorizia nel 1986, segue il calcio con passione dalla finale di Champions League 1996, approfondendolo da lì in ogni suo aspetto. Studia per laurearsi in Relazioni Pubbliche presso l'Università di Udine.