Serie C, Girone C – Il riepilogo della 35/a giornata

35/a giornata ricca di emozioni nel Girone C di Serie C: la Juve Stabia sotto di due reti a Lentini trova la forza, la determinazione e il coraggio per ribaltare le sorti dell’incontro e imporsi per 3-2 in virtù delle reti di Mezavilla ed Elia. Il Trapani soffre ma alla fine la spunta 2-1 sul Potenza ma i punti di distacco da Le Vespe restano quattro. Pari e patta tra Viterbese e Catanzaro, con i laziali capaci di impattare proprio allo scadere; per il Catania invece non c’è tregua e la Virtus Francavilla si impone di misura. Torna a vincere la Reggina, col minimo scarto a Cava de’ Tirreni, e punti d’oro conquistano anche la Casertana e il Monopoli.

Serie C, Girone C – 35/a giornata
Domenica 14 aprile 2019
Casertana-Siracusa  2-1  11′ rig. Vazquez (S), 59′ rig., 77′ Castaldo (C),
Cavese-Reggina  0-1  90’+1  Martiniello
Matera-Paganese  0-3 a tavolino
Rieti-Rende  1-1  6′ aut. Gigli (Ri), 42′ Brumat (Ri)
Sicula Leonzio-Juve Stabia  2-3 16′ Ferrini (S), 52′ Miracoli (S), 57′, 68′ Mezavilla (J), 71′ Elia (J)
Trapani-Potenza  2-1  58′ Aloi (T), 68′ Evacuo (T), 72′ Piccinni (P)
Vibonese-Monopoli  1-2  49′ Allegretti (V), 54′ Gerardi (M), 81′ Gatti (M)
Virtus Francavilla-Catania  1-0  90’5 Sarao
Viterbese Castrense-Catanzaro  2-2  34′ Fischnaller (C), 69′ D’Ursi (C), 76′ Polidori (V), 90’+2 Atanasov (V)
Riposa: Bisceglie

La classifica dopo la 35/a giornata
Juve Stabia **71
Trapani **67
Catania **60
Catanzaro ***58
Potenza **50
Virtus Francavilla **49
Monopoli **47
Casertana **47
Viterbese Castrense****45
Rende *44
Reggina **43
Sicula Leonzio *42
Vibonese **42
Cavese ***40
Siracusa *36
Rieti **34
Bisceglie **26
Paganese **17
Matera @escluso
Penalizzazioni: Reggina, Rieti -4; Bisceglie, Siracusa -3; Monopoli -2; Juve Stabia, Rende, Trapani -1. * 34 partite giocate; ** 33 partite giocate; *** 32 partite giocate; **** 31 partite giocate; @ escluso dal campionato
Condividi
Giornalista, appassionato di storia, letteratura, calcio e mediani: quegli “omini invisibili” che rendono imbattibile una squadra. Il numero 8 come fisolofia di vita: grinta, equilibrio, altruismo e licenza del gol.