Milan-Udinese: precedenti, statistiche e curiosità

Le due sconfitte contro Inter e Sampdoria hanno fatto suonare l’allarme in casa Milan: i rossoneri si sono fatti recuperare 6 punti dalla Lazio che ora è a sole 3 lunghezze con una partita da recuperare (proprio con l’Udinese). Gattuso potrebbe variare qualcosa dal punto di vista tattico con l’avanzamento di Paquetá e/o l’inserimento di Cutrone dal primo minuto al fianco di Piątek. L’Udinese ha ottenuto una vittoria importante al Friuli nella prima gara del nuovo corso di Tudor mettendo in mostra ottime qualità e confezionando due reti di pregevolissima fattura.

ULTIMI 5 PRECEDENTI IN SERIE A:
2017-2018 Milan-Udinese 2-1 22′ Kalinić (M), 28′ Lasagna (U), 31′ Kalinić (M)
2016-2017 Milan-Udinese 0-1 88′ Perica (U)
2015-2016 Milan-Udinese 1-1 17′ Armero (U), 48′ Niang (U)
2014-2015 Milan-Udinese 2-0 65′ rig. Ménez (M), 75′ Ménez (M)
2013-2014 Milan-Udinese 1-0 22′ Birsa (M)

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO IN SERIE A:
1958-1959 Milan-Udinese 7-0 5′ Bean (M), 19′ Galli (M), 20′ Galli (M), 36′ Danova (M), 61′ Galli (M), 73′ Bean (M), 74′ Fontana (M)

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:
Milan-Udinese 1-1, Milan-Udinese 2-1 (5 volte)

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:
1950-1951 Milan-Udinese 6-2 7′ Nordahl (M), 18′ Perissinotto (U), 23′ Santagostino, 30′ Nordahl (M), 55′ Nordahl (M), 60′ Liedholm (M), 60′ Rinaldi (U), 64′ Nordahl (M), 69′ rig. Annovazzi (M), 75′ Santagostino (M), 78′ Burini (M)
2010-2011 Milan-Udinese 4-4 35′ Di Natale (U), 45′ Pato (M), 53′ Sánchez (U), 66′ Di Natale (U), 78′ aut. Benatia (U), 82′ Pato (M), 89′ Denis (U), 90′ Ibrahimović (M)

STATISTICHE IN SERIE A (MILAN IN CASA)
Giocate: 43
Vittorie Milan: 24
Pareggi: 14
Vittorie Udinese: 5
Gol Milan: 96
Gol Udinese: 46

STATISTICHE IN SERIE A (TOTALI)
Giocate:
Vittorie Milan:
Pareggi:
Vittorie Udinese:
Gol Milan:
Gol Udinese:

Con due sconfitte alle spalle e la trasferta di Torino contro la Juventus alle porte, per il Milan sarebbe gravissimo non vincere la gara interna contro l’Udinese. I bianconeri proveranno ad approfittare del momento di difficoltà del diavolo ma Tudor dovrà anche gestire le risorse in vista dello scontro diretto contro l’Empoli, in programma domenica pomeriggio. Crediamo che Gattuso oserà qualcosa in più in questa sfida e dunque ci orientiamo sul segno 1.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.