Winner Anacona trionfa alla Vuelta San Juan. Secondo Julian Alaphilippe

Una Vuelta a San Juan International a tinte colombiane quella di questo 2019. Ad aggiudicarsi la breve corsa a tappe argentina è stato infatti il trentenne scalatore della Movistar Winner Anacona, che torna al successo, dopo quasi cinque anni di digiuno, da quel lontano 31 agosto 2014 in cui conquistò sull’arrivo di Aramón Valdelinares la nona tappa della Vuelta a España.

Una vittoria guadagnata grazie soprattutto al successo nella frazione (numero cinque) regina della corsa, dove Anacona ha tagliato il traguardo di Alto Colorado davanti ai connazionali Paredes e Montoya. Ben distanziati tutti gli altri, tra cui Nairo Quintana e Julian Alaphilippe – all’ora leader della corsa – giunti a quasi un minuto dal terzetto colombiano.

Sul podio finale di San Juan si sono piazzati, alle spalle di Winner Anacona, il francese Julian Alaphilippe e lo spagnolo Oscar Sevilla. Da rimarcare anche la prestazione dell’azzurro dell’UAE Team Emirates Valerio Conti, quarto in classifica generale.

Mattatori delle singole frazioni Julian Alaphillipe e Fernando Gaviria: doppio successo per entrambi. Le ultime due frazioni sono state invece vinte dall’argentino German Nicolás Tivani e dall’irlandese Sam Bennett, pilotato egregiamente nella volata di San Juan da un brillante Peter Sagan.

CLASSIFICA FINALE

Winner Anacona            Movistar            22h09’21”
Julian Alaphilippe           Deceuninck       a 35″
Óscar Sevilla      Medellín            a 57″
Valerio Conti     UAE      a 1’03”
Felix Großschartner       Bora      a 1’13”
Richard Carapaz             Movistar            a 1’20”
Nicolás Paredes Medellín            a 1’24”
Nairo Quintana Movistar            a 1’29”
Remco Evenepoel          Deceuninck       a 1’36”
Tiesj Benoot      Lotto     a 1’38”

Condividi
Studente di comunicazione. Cresciuto nel mondo dello sport, patito di calcio, basket e ciclismo. “Malato” di tecnica e tattica, con un trascorso più da calciatore che da giornalista.