Fantacalcio Serie A 2018/19: alla scoperta di… Lukas Lerager

-

Nome: Lukas Lerager
Soprannome:
Nazionalità: Danimarca
Età: 25
Altezza: 185 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: centrocampista centrale
Eventuali altri ruoli: trequartista, centrocampista esterno destro/sinistro
Valutazione calciomercato: 6 milioni
La nostra fanta-valutazione: ***

CARATTERISTICHE TECNICHE – La duttilità è una delle sue caratteristiche principali. Lukas Lerager nasce come centrocampista centrale (regista puro o interno poco importa), ma è in grado di ricoprire anche il ruolo di trequartista e, all’occorrenza, anche quello di esterno di centrocampo su entrambe le fasce. Si tratta di un giocatore abbastanza completo, molto abile nel gioco aereo (ha già un bottino di 6 gol di testa), bravo negli inserimenti in zona offensiva e dotato di una discreta visione di gioco. Tutto sommato, sembra sapersela cavare anche in fase di non possesso, visto che sa farsi valere nei contrasti e nell’intercettare i passaggi della squadra avversaria. Nel centrocampo del Genoa potrebbe trovare spazio in regia al posto di Sandro e di Veloso, ma potrebbe agire anche da interno nella mediana a quattro, recentemente rispolverata da Prandelli.

LA CARRIERA – Comincia la propria parabola di calciatore nella squadra danese dell’Akademisk Boldklub. L’esordio nella Superligaen danese, però, è con la maglia del Viborg nel campionato 2013/14. La sua carriera, però, inizia a decollare nella stagione 2016/17: con i belgi dello Zulte Waregem, il danese colleziona 44 presenze, condite da 6 gol e 3 assist, e vince la Coppa del Belgio. Nel giugno 2017 si trasferisce al Bordeaux in Francia: con la maglia dei Marines et Blancs, Lerager conferma le proprie qualità, ritagliandosi un posto da titolare in pianta stabile e guadagnandosi anche la convocazione nella Nazionale danese, con la quale ha giocato 8 partite, segnando una rete in amichevole contro l’Austria lo scorso ottobre. Ora, il trasferimento al Genoa in prestito con opzione di riscatto.

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Il danese ha un biglietto da visita niente male: 14 gol e 11 assist in 229 presenze. Non è un goleador, ma è uno che comunque non disdegna il bonus. Certo, bisogna verificarne l’impatto con la Serie A e resta da capire se riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante nel centrocampo del Grifone, però stuzzica la fantasia e la voglia di piazzare un azzardo. Se avete bisogno di una certezza, lasciate perdere, ma come scommessa in un reparto già fornito di voti sicuri, uno come lui può starci alla grande.

https://www.youtube.com/watch?v=s0E_YFMDx_o

Francesco Cucinotta
Francesco Cucinotta
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. Laureato in Comunicazione con una tesi sulla lingua del calcio e pubblicista dal 2010. Per anni inviato al seguito del Cagliari Calcio per Radio Sintony.

MondoPallone Racconta…Inter-Milan, storia dei “tradimenti” in città

Benvenuti alla prima puntata di una nuova rubrica, dal nome MondoPallone Racconta. Uno spazio che vuole unire l'attualità incalzante ai ricordi del passato, aggiungendo...
error: Content is protected !!