Mou, che beffa! Pogba e Sánchez festeggiano il suo esonero

Per José Mourinho sarà sicuramente un Natale amaro. La settimana che sta per giungere al termine, è stata probabilmente la più dura della sua carriera. L’esonero (ufficialmente dimissioni) dalla panchina del Manchester United, è stato un duro colpo da digerire per lo Special One, complici anche le reazioni dello spogliatoio dei Red Devils.

Che i rapporti con i calciatori non fossero idilliaci era già noto da tempo. Dai litigi con Pogba, ai tanti rimproveri fatti in conferenza stampa ai ragazzi più giovani, gli episodi che hanno allontanato sempre più Mou da Manchester sono davvero tanti. I risultati poi non sono stati di certo all’altezza delle aspettative e il sesto posto attuale, con una distanza di quasi 20 punti dalla vetta, hanno portato la società a prendere le dovute decisioni. A sorridere, anzi a ridere di buon gusto, c’ha pensato proprio Paul Pogba, che avrà pagato volentieri anche la multa inflitta dal club dopo quel post scritto e poi cancellato sul profilo Instagram. Il francese, secondo alcuni rumors, avrebbe però manifestato la sua gioia anche alla ripresa degli allenamenti diretti dal nuovo tecnico Solskjær, sghignazzando con i compagni e usando parole al veleno contro il portoghese. A festeggiare non è stato però solo il neo campione del mondo. Secondo quanto riferito dal Sun, pare infatti che Alexis Sánchez abbia anche guadagnato dei soldi grazie all’esonero dello Special One. Il tabloid inglese ha rivelato una presunta scommessa tra il cileno e Marcos Rojo che, tramite il gruppo Whatsapp della squadra, avrebbero messo in palio 20.000 sterline giocando sul futuro dell’ex tecnico dell’Inter.

Non ci sono ancora smentite da parte del club e dei calciatori in questione, motivo in più per credere alla veridicità della vicenda. Non si è ancora esposto neanche lo stesso Mourinho, che ha preferito tacere e non rispondere alle provocazioni. Conoscendo il personaggio, è però lecito aspettarsi una risposta in tempi brevi, magari nel giorno della presentazione con il suo nuovo club. Florentino Pérez sta già progettando un suo ritorno al Real Madrid, mentre resta al momento solo una suggestione quella dei tifosi dell’Inter che lo vorrebbero di nuovo a Milano. Se il futuro sarà Blanco o, più difficilmente, Nerazzurro lo scopriremo a breve, ma per il momento lo Special One deve dimenticare la fallimentare “scommessa” Red.

Condividi
Giornalista e telecronista, classe '96. Vincitore del Workshop 2017 di Sportitalia, malato di calcio italiano e non. Innamorato dello sport in generale, seguo anche il volley ed il tennis.