Bundesliga, 16/a giornata: primo ko per il Borussia Dortmund, ne approfittano ‘Gladbach e Bayern Monaco

Dopo quindici giornate ecco arrivare la prima sconfitta in questa Bundesliga per i campioni d’inverno del Borussia Dortmund. La partita più insidiosa per la capolista era considerata la prossima contro il Borussia Mönchengladbach secondo in classifica, invece i pericoli erano a Düsseldorf. In quello che può essere considerato un derby vista la vicinanza tra le due città, il Fortuna gioca la partita dell’anno infliggendo ai gialloneri il secondo ko stagionale dopo quello in Champions League contro l’Atlético Madrid. Lukekabio fa impazzire i tifosi biancorossi al 22′, confermandosi “ammazza-grandi” dopo la tripletta contro il Bayern Monaco. Al 56′ poi Zimmer raddoppia segnando il suo primo gol in Bundesliga. E che gol quello del classe 1993, che si inventa un tiro pazzesco che si infila sotto l’incrocio dei pali. Il solito gol da subentrato di Alcácer non basta alla squadra di Favre, che vede così ridursi a sei il vantaggio Borussia Mönchengladbach e Bayern Monaco. Il Fortuna esce invece dalla zona retrocessione ed è sicuramente curioso il fatto che abbia giocato finora le sue due miglior partite contro le due squadre più forti di Germania.

Il Borussia Park si conferma fortino inespugnabile e il ‘Gladbach batte anche il Norimberga davanti ai propri tifosi. Le reti di Hazard e di Pléa confermano la bontà del progetto di Hecking per una squadra che in casa si è rivelata una vera macchina da punti in questo girone d’andata. Il Borussia, atteso ora dalla trasferta di Dortmund per cui si prevede una partita spettacolare, andrà sicuramente in Europa: continuando così ci sono molte possibilità che questa si chiami “Champions League”. Vincendo però a Dortmund si aprirebbe un nuovi straordinario scenario: quello di lottare per un titolo che manca dal 1977.

Accorcia le distanze sulla capolista anche il Bayern Monaco, che pur senza brillare batte 1-0 il RB Lipsia. Decisiva la rete all’83’ di Ribéry, che era subentrato nel primo tempo all’infortunato Gnabry. Kovač, dopo lo sfortunato sorteggio di Champions League che ha “assegnato” ai bavaresi il Liverpool, ora chiuderà la stagione tornando a “casa” a Francoforte: non c’è spazio però per la nostalgia, per il Bayern infatti sarà una partita da vincere e basta visto lo scontro diretto tra i due Borussia.

Parliamo ora di due squadre che hanno deluso in questo girone d’andata. Schalke 04 e Bayer Leverkusen si affrontavano a Gelsenkirchen dopo aver superato i propri giorni europei, rispettivamente di Champions League ed Europa League. Hanno vinto 2-1 i rossoneri, che grazie alle reti di Dragović e Alario hanno conquistato così il loro terzo successo nelle ultime cinque giornate riportandosi alle spalle del gruppo che insegue il sesto posto. Le spalle invece se le dovrà guardare attentamente lo Schalke, che ha ora un solo punto di vantaggio sullo Stoccarda terzultimo. Ironia della sorte, proprio i biancorossi saranno i prossimi avversari della squadra di Tedesco.

IL GIOCATORE DELLA SETTIMANA – Koen Casteels (Wolfsburg). Il Wolfsburg è la vera rivelazione di questo mese di dicembre. I biancoverdi infatti hanno vinto quattro delle ultime cinque partite portandosi dai piani bassi della classifica al sesto posto. Una parte di merito è sicuramente anche del portiere belga Casteels, la cui porta è rimasta inviolata recentemente contro Stoccarda, Norimberga e RB Lipsia. Labbadia sembra aver dato alla squadra biancoverde una sicurezza che mancava da tempo, a partire da chi sta tra i pali.

BUNDESLIGA – 16/a giornata

Martedì

Borussia Mönchengladbach-Norimberga  2-0  47′ Hazard, 86′ Pléa
Hertha Berlino-Augsburg  2-2  8′ Hinteregger (A), 28′ Leckie (H), 31′ Duda (H), 39′ Koo (A)
Wolfsburg-Stoccarda  2-0  24′ Guilavogui, 44′ Weghorst
Fortuna Düsseldorf-Borussia Dortmund  2-1 22′ Lukebakio (F), 56′ Zimmer (F), 81′ Alcácer (B)

Mercoledì

Schalke 04-Bayer Leverkusen  1-2  26′ Dragović (L), 35′ Alario (L), 45′ Wright (S)
Bayern Monaco-RB Lipsia  1-0  83′ Ribéry
Werder Brema-Hoffenheim  1-1  31′ Bittencourt (H), 57′ Gebre Selassie (W)
Friburgo-Hannover  1-1  3′ rig. Waldschmidt (F), 14′ Felipe (H)
Mainz-Eintracht Francoforte  2-2  10′ Quaison (M), 31′ Jović (E), 36′ Quaison (M), 45′ Jović (E)

CLASSIFICA BUNDESLIGA

Condividi
Nato a Genova, dove vive attualmente. Ama molti sport tra cui basket, calcio, football americano e tennis. Segue il calcio italiano, europeo e sudamericano, con una forte passione per il campionato argentino.