Juventus-Inter, le probabili formazioni

Gara valida per la 15/a giornata del campionato di Serie A, in programma venerdì 7 dicembre 2018, ore 20:30.

QUI JUVENTUS – Allegri non potrà contare sul lungodegente Khedira e sul neo infortunato Barzagli. Con molta probabilità non riuscirà a recuperare neanche Alex Sandro, che sarà sostituito da De Sciglio. In difesa, anche Benatia e Rugani sperano di avere una possibilità, ma la coppia Bonucci-Chiellini rimane nettamente favorita. A centrocampo, recuperato Emre Can, che andrà in panchina; Pjanić e Matuidi giocheranno, sia se il modulo sarà un 4-3-3 sia se sarà un 4-2-3-1. Nel primo caso al loro fianco ci sarà Bentancur, che però è malconcio, mentre nel secondo caso entrerebbe Douglas Costa. In avanti, pochi dubbi sulla titolarità di Mandžukić e di Ronaldo; il ballottaggio riguarda Cuadrado e Dybala, con il secondo in vantaggio.

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanić, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Mandžukić. All.: Allegri.

QUI INTER – Non ancora recuperato Nainggolan, così come Dalbert. Spalletti dovrebbe affidarsi ancora a João Mário dietro a Icardi, anche se non tramonta l’ipotesi di alzare Borja Valero sulla trequarti. Sugli esterni di attacco ci saranno Perišić e uno fra Keita e Politano, entrambi in ottima forma. A centrocampo, rientra Vecino al fianco di Brozović. La difesa è già pronta per tre quarti, con l’ex Asamoah a sinistra e la collaudata coppia de Vrij-Škriniar al centro. Nel ruolo di terzino destro sta meglio Vrsaljko, che mira a riprendersi il posto a scapito di D’Ambrosio.

Inter (4-2-3-1): Handanović; Vrsaljko, de Vrij, Škriniar, Asamoah; Vecino, Brozović; Keita, João Mário, Perišić; Icardi. All.: Spalletti.

Condividi
Provinciale di nascita, ma cittadino del mondo. Innamorato dello sport, ma soprattutto del calcio e della Formula 1. Impazzisce per le montagne da scalare, i palloni da calciare e i fogli e le penne per scrivere.