Napoli-Stella Rossa: precedenti, statistiche e curiosità

Il pareggio casalingo contro il ChievoVerona deve servire da monito al Napoli che, sempre al San Paolo, potrebbe trovarsi ad affrontare una gara analoga contro la Stella Rossa. I serbi hanno già bloccato sullo 0-0 i partenopei nella gara d’andata a Belgrado e, nell’ultimo turno di Champions League, hanno inaspettatamente avuto la meglio sul Liverpool con il risultato di 2-0. L’occasione è ghiotta per la squadra di Ancelotti che, vincendo, consoliderebbe il primato in classifica, guadagnando punti su PSG o Liverpool (o su entrambe in caso di pareggio tra francesi e inglesi).

ULTIMI 5 PRECEDENTI:

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO:

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:

ULTIMO PRECEDENTE DEL NAPOLI IN CASA CONTRO UNA SERBA:
1981-1982 primo turno Coppa Uefa: Napoli-Radnicki Niš 2-2 70′ rig. Damiani (N), 72′ Stoiljkovic (R), 80′ Aleksic (R), 87′ Musella (N)

ULTIMO PRECEDENTE DELLA STELLA ROSSA IN TRASFERTA CONTRO UN’ITALIANA:
2016-2017 Preliminari Europa League: Sassuolo-Stella Rossa 3-0 17′ Berardi (S), 41′ Politano (S), 69′ Defrel (S)

STATISTICHE NAPOLI-STELLA ROSSA (NAPOLI IN CASA)
Giocate: –
Vittorie Napoli: –
Pareggi: –
Vittorie Stella Rossa: –
Gol Napoli: –
Gol Stella Rossa: –

STATISTICHE NAPOLI-STELLA ROSSA (TOTALI)
Giocate: 1
Vittorie Napoli: 0
Pareggi: 1
Vittorie Stella Rossa: 0
Gol Napoli: 0
Gol Stella Rossa: 0

STATISTICHE DEL NAPOLI CONTRO LE CROATE
Giocate: 6
Vittorie Napoli: 1
Pareggi: 3
Vittorie squadre serbe: 2
Gol Napoli: 6
Gol squadre serbe: 8

STATISTICHE DELLA STELLA ROSSA CONTRO LE ITALIANE 
Giocate: 20
Vittorie Stella Rossa: 2
Pareggi: 8
Vittorie squadre italiane: 10
Gol Stella Rossa: 14
Gol squadre italiane: 24

Per il Napoli sarà importante sbloccare il prima possibile il risultato, per obbligare i serbi ad aprirsi: la Stella Rossa potrebbe essere galvanizzata dal successo sul Liverpool, il che potrebbe essere positivo per i partenopei, in quanto potrebbero trovare un avversario deciso a tentare il tutto per tutto dal momento che la classifica è assolutamente in bilico. Crediamo che Insigne e compagni riusciranno a dimostrare tutto il loro valore in questa importante notte europea al San Paolo, di conseguenza consigliamo l’1 con handicap.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.