Europei Under 17 Femminili, le squadre qualificate alla Fase Elite

Si è svolto il 23 novembre il sorteggio per la Fase Elite degli Europei Under 17 Femminili, con 26 squadre che hanno guadagnato un posto insieme a Germania (paese di diritto) e Spagna (campione in carica): Austria, Belgio, Repubblica ceca, Danimarca, Inghilterra, Finlandia, Francia, Georgia, Grecia, Ungheria, Islanda, Italia, Olanda, Irlanda del Nord, Norvegia, Polonia, Portogallo, Repubblica d’Irlanda, Russia, Serbia, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera e Galles.

Ricordiamo che le gare si disputeranno nella primavera 2019 e che le sette vincitrici dei gironi al turno Elite raggiungeranno la Bulgaria alla fase finale, in programma dal 5 al 17 maggio 2019. Il sorteggio è stato condotto da Anne Rei, presidente del Comitato calcio femminile UEFA, e da Laura Haas, che ha ritirato il Premio Fair Play 2018 a nome della Germania.

Sorteggio abbordabile per l’Italia, che si ritrova nel Gruppo 6 insieme a Danimarca, Islanda e Slovenia: la Spagna campione in carica affronterà la Polonia, unica altra squadra vincitrice del titolo oltre alle spagnole e alla Germania, la Slovacchia e la Svezia, battuta in finale dalle polacche nel 2013. La Spagna ha battuto la Polonia e ha superato la scorsa fase a gironi in Lituania.

Sorteggio Turno Elite:

Gruppo 1 (21–27 marzo, hosts tbc): Inghilterra, Grecia, Ungheria, Georgia.

Gruppo 2 (10–16 marzo): Serbia (nazione ospitante), Olanda, Russia, Svizzera.

Gruppo 3 (23–29 marzo): Spagna (campione in carica), Polonia, Svezia (nazione ospitante), Slovacchia.

Gruppo 4 (20–26 marzo): Germania, Norvegia, Repubblica d’Irlanda, Scozia (nazione ospitante).

Gruppo 5 (23–29 marzo): Francia, Portogallo (nazione ospitante), Repubblica Ceca, Irlanda del Nord.

Gruppo 6 (21–27 marzo): Danimarca, Italia (nazione ospitante), Islanda, Slovenia.

Gruppo 7 (24–30 marzo): Belgio, Austria (nazione ospitante), Finlandia, Galles.

Condividi
Parte-nopeo e parte bolognese, ha collaborato a vari progetti editoriali e sul web (Elisir, Intellego, Melodicamente). Ha riscoperto il piacere del calcio guardando quello femminile.