Juventus-Valencia: precedenti, statistiche e curiosità

Alla Juventus basta un punto per essere matematicamente qualificata agli ottavi di finale ma i bianconeri devono vincere per conservare il primato nel girone. Il Valencia, terzo a 2 punti di distanza dal Manchester United, deve provare a fare il colpaccio allo Stadium per giocarsi tutto nell’ultima giornata contro il Manchester United. Nel caso gli spagnoli dovessero perdere, un successo degli inglesi taglierebbe fuori dai giochi gli iberici che, tuttavia, non dovrebbero trovare intoppi nella strada che porta in Europa League, dal momento che lo Young Boys è fermo a un punto.

ULTIMI 5 PRECEDENTI:

VITTORIE CON MAGGIOR SCARTO:

RISULTATO PIÙ FREQUENTE:

PARTITA CON IL MAGGIOR NUMERO DI GOL:

ULTIMO PRECEDENTE DELLA JUVENTUS IN CASA CONTRO UNA SPAGNOLA:
2017-2018 Quarti di finale Champions League: Juventus-Real Madrid 0-3 3′ Ronaldo (R), 64′ Ronaldo (R), 72′ Marcelo (R)

ULTIMO PRECEDENTE DELLO VALENCIA IN TRASFERTA CONTRO UN’ITALIANA:
2009-2010 Gironi Europa League: Genoa-Valencia 1-2 45′ Bruno Saltor (V), 51′ Crespo (G), 95′ Villa (V)

STATISTICHE JUVENTUS-VALENCIA (JUVENTUS IN CASA)
Giocate: –
Vittorie Juventus: –
Pareggi: –
Vittorie Valencia: –
Gol Juventus: –
Gol Valencia: –

STATISTICHE JUVENTUS-VALENCIA (TOTALI)
Giocate: 1
Vittorie Juventus: 1
Pareggi: 0
Vittorie Valencia: 0
Gol Juventus: 2
Gol Valencia: 0

STATISTICHE DELLA JUVENTUS CONTRO LE SPAGNOLE
Giocate: 59
Vittorie Juventus: 21
Pareggi: 15
Vittorie squadre spagnole: 23
Gol Juventus: 67
Gol squadre spagnole: 66

STATISTICHE DEL VALENCIA CONTRO LE ITALIANE
Giocate: 23
Vittorie Valencia: 7
Pareggi: 5
Vittorie squadre italiane: 11
Gol Valencia: 24
Gol squadre italiane: 34

L’ultima sconfitta della Juventus in casa nelle competizioni europee si è verificata l’anno scorso proprio contro una spagnola, il Real Madrid: lo 0-3 griffato dalla rovesciata di Cristiano Ronaldo mise fine a un’imbattibilità interna europea per i bianconeri che durava da ben 27 partite. Con la casacca dei blancos, Ronaldo ha incontrato il Valencia 18 volte, trafiggendolo in 15 occasioni. Gli ex della partita saranno Neto da una parte (11 presenze in Serie A con la vecchia signora) e Cancelo dall’altra (72 presenze con il Valencia). Tenuto conto della forza della Juve e del fattore campo, pronostichiamo il segno 1.

Condividi
Nasce nel 1987 a Udine, gioca a calcio da quando ha 6 anni. Laureato in Relazioni Pubbliche e Comunicazione Integrata per le Imprese e le Organizzazioni.