Fantacalcio Serie A 2018/19: alla scoperta di… Robin Olsen

-

Nome: Robin Patrick Olsen
Soprannome: –
Nazionalità: Svezia
Età: 28
Altezza: 198 cm
Nazionale:
Piede: destro
Ruolo principale: portiere
Eventuali altri ruoli: –
Valutazione calciomercato: 2,5 milioni
La nostra fanta-valutazione: *****

LA GUIDA COMPLETA CON I CONSIGLI PER L’ASTA

CARATTERISTICHE TECNICHE – Un gigante di 1,98 metri per far dimenticare, o quantomeno provarci, Alisson Becker, volato al Liverpool dopo una sola stagione in maglia giallorossa. Robin Olsen è un profilo decisamente meno appariscente rispetto al collega brasiliano, ma ugualmente in grado di garantire affidabilità al reparto difensivo della Roma. Portiere di grande presenza fra i pali, è fenomenale nelle respinte aeree, ma se la cava egregiamente anche sui palloni bassi. La reattività non gli manca di certo, sa farsi valere nell’uno contro uno, però nessuno si aspetti la tecnica del brasiliano. Sarebbe chiedergli troppo.

LA CARRIERA – Cresce calcisticamente nelle giovanili del Malmö FF, ma prima di esordire in prima squadra è costretto a girovagare in una serie di squadre minori del circondario. L’esordio con la maglia del Malmö, infatti, avviene soltanto nel 2012, ma solo dal 2014 conquista i galloni da titolare, vincendo il titolo svedese e ottenendo anche il riconoscimento come miglior portiere dell’Allsvenskan. L’anno 2015/16, però, è un anno tribolato: prima il trasferimento in Grecia al PAOK Salonicco, poi, qualche mese più tardi, l’approdo ai danesi del Copenaghen. In Danimarca ritrova la continuità dei tempi del Malmö e si vede: vince campionato e Coppa nazionale nella stagione 2016/17, risultando il portiere più volte imbattuto (per ben 19 partite) nella storia della Superligaen. Allo stesso tempo, si conquista la chiamata della Nazionale prima come riserva di Isaksson, poi come titolare inamovibile, fino allo scorso Mondiale russo, con Olsen che è riuscito a mantenere la porta inviolata contro Corea, Messico e Svizzera. Ora la Serie A e una piazza esigente come quella della Roma: riuscirà il colosso svedese a meritarsi un posto al sole anche in Italia?

LO PRENDIAMO AL FANTACALCIO? Assolutamente sì, a nostro avviso rientra fra i tre portieri più appetibili del listone, subito dopo Szczęsny e Handanović. Si tratta di un portiere affidabile, il resto lo fa la difesa della Roma, una delle meno battute nello scorso campionato. Certo, resta da verificare l’impatto con la Serie A e l’ambientamento in Italia, ma lo svedesone sembra uno con le spalle larghe. Ah, e la statistica di 5 rigori parati in carriera, nel caso non foste pienamente convinti, potrebbe contribuire a sciogliere gli ultimi dubbi. Da prendere senza indugi, possibilmente col suo vice Antonio Mirante, per evitare sorprese in corso di stagione.

https://www.youtube.com/watch?v=jMP8BcebLyw

Francesco Cucinotta
Francesco Cucinotta
Sardo di origini sicule, ama il calcio dalle “notti magiche” di Italia ’90. Laureato in Comunicazione con una tesi sulla lingua del calcio e pubblicista dal 2010. Per anni inviato al seguito del Cagliari Calcio per Radio Sintony.

MondoPallone Racconta… Pat Jennings, mille volte tra i pali

Uno dei migliori portieri britannici di sempre, in una carriera che lo ha visto attraversare ben tre decenni, Pat Jennings rappresenta probabilmente il miglior...
error: Content is protected !!