Russia 2018 – Pizzi resta sulla panchina dell’Arabia Saudita. Hector Cuper lascia l’Egitto dopo il flop mondiale

Il Mondiale russo si avvicina alla conclusione della prima fase e per alcune nazionali è già tempo di rivedere i propri quadri tecnici. Il successo dell’Arabia Saudita contro l’Egitto nell’ultima partita del girone A ha convinto la federazione calcistica araba a proseguire il percorso sotto la guida del CT Juan Antonio Pizzi. Il contratto del tecnico argentino infatti sarà prolungato fino al 2019 per permettere a Pizzi di seguire la squadra durante la Coppa d’Asia. Umori diversi in casa egiziana perché il CT Hector Cuper ha rassegnato le sue dimissioni dopo il flop mondiale, che ha visto Salah e compagni chiudere a zero punti.