Playoff Serie B – Finisce in parità anche la seconda semifinale. Venezia-Palermo 1-1 (HIGHLIGHTS)

Finisce 1-1 anche l’altra semifinale playoff di andata, tra Venezia e Palermo. Dopo un primo tempo equilibrato è la squadra siciliana a portarsi per prima in vantaggio, grazie a un colpo del giovane prodotto del vivaio La Gumina. Lo 0-1 però dura poco, perché Marsura si fa trovare pronto e, complice una deviazione di un difensore, beffa Pomini. I lagunari vanno vicini al raddoppio con Domizzi (salvataggio sulla linea di Bellusci), ma è del Palermo l’occasione più ghiotta: Coronado, involatosi in solitaria, si fa ipnotizzare da Audero. L’1-1 di stasera lascia tutto ancora aperto anche se al Palermo basterà non perdere per accedere alla finale.

VENEZIA-PALERMO  1-1  (0-0)

Venezia (3-5-2): Audero; Modolo, Andelkovic, Domizzi; Bruscagin, Falzerano, Stulac, Pinato (82′ Fabiano), Del Grosso; Litteri (70′ Geijo), Marsura (79′ Zigoni). A disp.: Russo, Vicario, Cernuto, Soligo, Frey, Suciu, Firenze, Bentivoglio, Zampano. All. Inzaghi.
Palermo (4-3-1-2): Pomini; Rispoli, Bellusci, Rajkovic, Aleesami; Fiordilino (66′ Gnahoré), Jajalo, Murawski; Trajkovski (87′ Nestorovski); Moreo (70′ Coronado), La Gumina. A disp.: Maniero, Struna, Accardi, Fiore, Ingegneri, Szyminski, Rolando, Chochev, Balogh. All. Stellone.
Arbitro: Chiffi di Padova
Ammoniti: Stulac (V); Bellusci (P)

____