Rugby, 6 Nazioni – Quella di Conor O’Shea è un’Italia che non si rassegna [VIDEO]

-

Non fermatevi all’ennesimo cucchiaio di legno con whitewash (5 sconfitte in 5 partite). L’Italia del rugby sta lavorando sodo e, soprattutto, a perdere sempre non s’è rassegnata.

Questo il senso della conferenza stampa post 6 Nazioni di Conor O’Shea, ct dell’Italrugby. Nel video e nelle sue parole, tutta la voglia di resistere, lavorare dettaglio su dettaglio e mettersi in gioco per il futuro dell’ovale tricolore.

Matteo Portoghese
Matteo Portoghese
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.

L’anatema di Maurìto

Dietro questo pezzo c'è una premessa, che sa di promessa fatta ad uno dei caporedattori storici di Mondopallone. Non faccio il nome per motivi...
error: Content is protected !!