L’altro Mario Götze: pubblicato il suo libro per bambini

Quella di Mario Götze è un stata una carriera contraddistinta da alti e bassi; l’aver già vinto tutto a venticinque anni non può mascherare l’ottovolante di infortuni con cui il trequartista di Memmingen ha dovuto costantemente convivere.

Prima la rottura degli adduttori, poi un raro disturbo metabolico lo hanno costretto a percorre una celere parabola discendente, inattesa dopo la vetta raggiunta con il gol vittoria al Maracanã di Rio de Janeiro nella finale del Mondiale 2014.

Ancora fermo ai box per la parziale rottura dei legamenti della caviglia (il ritorno è previsto per la fine di gennaio), Götze ha dato sfogo alla sua creatività: fra una seduta di riabilitazione e l’altra l’attaccante si è gettato a capo fitto nella scrittura.

L’opera scaturita dal suo lavoro si intitola “Marios grosser Traum” (“Il più grande sogno di Mario”) ed è stata presentata lunedì sera nella cornice del Deutches Fußballmuseum di Dortmund alla presenza della stampa e di un gruppo di venticinque bambini di quarta elementare.

Foto: marios-grosser-traum.de

Devo tanto al calcio e voglio condividere con gli altri la mia passione” ha detto Götze. “I bambini sono molto importanti perché sono il futuro; così ho deciso di scrivere per loro un libro sul rispetto e sulla tolleranza“.

Protagonista del libro è il piccolo Mario che sogna di diventare un calciatore professionista e di giocare un giorno per la propria nazionale. Nel corso della storia (che Götze ha garantito di non essere autobiografica) il bambino, grazie alla guida del proprio allenatore, cresce nella consapevolezza che le vittorie e la ricchezza non sono tutto nella vita.

Seduto su una poltrona grigia accanto al fuoco e alla teca contente la scarpa che ha regalato alla Germania la quarta Coppa del Mondo, Götze ha letto alcuni estratti del racconto, risposto alle curiosità dei giovani presenti e tenuto una sessione di firme.

Il calciatore ha assicurato che i proventi derivanti dalla vendita di “Marios grosser Traum” verranno interamente devoluti all’associazione “Kids to Life” che da anni si impegna ad aiutare bambini e adolescenti disagiati in tutto il mondo.

La fondazione si è posta l’obiettivo di dare una mano ai ragazzi più bisognosi. Credo che il loro lavoro sia molto importante e che si sposi alla perfezione con il mio progetto“.

Per acquistare il libro vi basterà accedere al sito ufficiale www.marios-grosser-traum.de.