Rugby, Test Match – Verso Italia-Fiji, ecco gli avversari degli azzurri

Test match autunnali, 2017 Autumn Internationals, o end-of-year rugby union internationals.
Chiamateli come volete ma prendete nota: il rugby union tutto si sposta all’Emisfero Nord, con partite internazionali e cap in palio.
Per le rappresentanti del 6 Nazioni, l’occasione di confrontarsi con le squadre dell’Emisfero Sud, di cementare relazioni, prepararsi alle prossime edizioni del torneo.

Intenso il programma dell’ItalRugby, in cerca di risposte dopo 9 sconfitte consecutive a livello internazionale. C’è stato anche qualcosa di positivo, comunque, e non si tratta di fare retorica sulle sconfitte onorevoli e quant’altro. Il test di Suva, per esempio, perso per un drop sul più bello, è stato comunque incoraggiante. Così come, per certi versi, la sfida agli Wallabies giocata a Brisbane (40-27).

Questo autunno, arrivano in Italia avversari prestigiosi: si inizia con Italia-Fiji sabato 11 novembre allo Stadio Angelo Massimino di Catania per la rivincita del test di giugno, si prosegue con Italia-Argentina una settimana dopo al Franchi di Firenze, per poi concludere in bellezza con la super sfida al Sudafrica il 25 a Padova.

I Flying Fijians, primo avversario degli azzurri in questa finestra internazionale, hanno comunicato la lista dei 31 convocati.
Tra i giocatori scelti da coach John McKee, neozelandese con un passato nello staff di Tonga e delle giovanili dell’Australia, folta rappresentanza dei Fijian Drua, franchigia figiana iscritta al National Rugby Championship australiano. Un progetto ambizioso, quello del club che si divide tra Lautoka, Sigatoka e Suva, che porterà – è la speranza della federazione isolana – a trattenere il talento locale evitando la diaspora verso i principali club di entrambi gli emisferi.

Altissimo il chilometraggio internazionale di Akapusi Qera, capitano della spedizione. Scendendo in campo a Catania, il Flanker di Agen (Pro D2 francese) toccherà quota 60 caps internazionali; Sunia Koto (Mâcon), Campese Ma’afu (Northampton), Leone Nakarawa (Racing 92) e Vereniki Goneva (Newcastle Falcons) gli altri senatori del gruppo.
Vivranno l’esordio a livello di test, qualora schierati, Ratunaisa Navuma, Ropate Rinakama, Semi Kunatani e Alivereti Veitokani.

Di seguito l’elenco dei 31 atleti convocati dal ct McKee. Fiji occupa attualmente il 9° posto nel ranking World Rugby.

Campese Maáfu – Northampton Saints
Peni Ravai – Bordeaux Bègles
Joeli Veitayaki – Fijian Drua
Tuapati Talemaitoga – Provence
Ratunaisa Navuma – Fijian Drua
Sunia Koto – Mâcon
Ropate Rinakama – Northland
Mosese Ducivaki – Fijian Drua
Manasa Saulo – London Irish
Leone Nakarawa – Racing 92
Tevita Cavubati – Worcester Warriors
Apisalome Ratuniyarawa – Northampton Saints
Dominiko Waqaniburotu – Brive
Peceli Yato – Clermont Auvergne
Mosese Voka – Fijian Drua
Nemani Nagusa – Aurillac
Akapusi Qera – Agen
Semi Kunatani – Toulouse
Henry Seniloli – Timișoara Saracens
Frank Lomani – Fijian Drua
Nikola Matawalu – Glasgow Warriors
Ben Volavola – North Harbour
Alivereti Veitokani – Fijian Drua
Jale Vatubua – Pau
Levani Botia – La Rochelle
Asaeli Tikoirotuma – London Irish
Vereniki Goneva – Newcastle Falcons
Patrick Osborne – Kubota Spears
Josua Tuisova – Toulon
Timoci Nagusa – Montpellier
Kini Murimurivalu – La Rochelle

Condividi
Sardo classe 1987, ama il rugby, il calcio e i supplementari punto a punto. Già redattore di Isolabasket.it e della rivista cagliaritana Vulcano, si è laureato in Lettere con una tesi su Woody Allen.